La macchina della gioia

Ero con il mio socio deceduto due giorni prima, stavamo in macchina e lui mi chiedeva di andare a fare una denuncia e io dicevo di no visto che mi aveva lasciato da solo e non era il caso di prendermi altri guai. Poi mi ha chiesto un accendino per aggiustarmi una lettera che si era staccata dal cofano della macchina io glielo passo e me la sistema, quando vado a vedere se l’aveva sistemata non c’era piu’ la marca dell’auto ma compariva la parola Gioia. Poi andai ad aiutare una persona che a entrambi aveva fatto del male e lui mentre scaricava degli ombrelloni da mare io invece di aiutarlo glieli lasciavo cadere e quando lui mi disse ma perche’ non ne prendi neanche uno io gli ho risposto perche’ tu hai fatto morire di crepacuore il mio socio e delle signore accanto al palazzo mi dissero che io quelle parole non le dovevo dire ma io insistevo che tutto il paese sapeva del male che gli ha fatto. Io in questo sogno ho bevuto tantissima acqua dalla bottiglia ma ogni sorso era una bottiglia da 1,5l alla volta senza fermarmi.

Interpretazione

Questo sogno sembra il classico sogno catartico, Gaetano sogna il suo socio deceduto due giorni prima, con lui stava intraprendendo un viaggio (stavamo in macchina), avevano un progetto comune, probabilmente era una persona molto importante per lui, insieme stavano andando a fare una denuncia, sentiva dunque di aver subito un torto, con  questa persona c’è molta complicità lo aiutava nella risoluzione di problemi anche pratici ( la lettera sulla macchina che si era staccata, e la comparsa poi della parola gioia) e porta all’interno di questo sogno tutti i malumori e le problematiche che lo hanno assillato in vita attribuendone l’origine in una persona, persona che deve aver avuto un ruolo di potere, scaricava degli ombrelloni, (Il parasole oltre a proteggere era simbolo un tempo di prestigio e potere, nella simbologia dei sogni l’ombrello è uno scettro, lo possiede qualcuno che esercita del potere.) e il sognatore si vendica delle angherie subite da lui e dal socio morto lasciando cadere in terra gli ombrelloni che questo personaggio stava scaricando, come se del suo potere non gliene importasse, Gaetano è ancora troppo addolorato per la scomparsa del suo amico e vorrebbe urlare al mondo la sua rabbia (dire ma io insistevo che tutto il paese sapeva del male che gli ha fatto.)

Alla fine Gaetano dice di aver bevuto tantissima acqua che potrebbe indicare la necessità di  conforto e sostegno quanto il bisogno di depurarsi dalle emozioni negative, lasciandole scorrere, lasciare scorrere per andare avanti nel cammino, senza risentimenti e recriminazioni, ma nutrendosi della gioia (non c’era piu’ la marca dell’auto ma compariva la parola Gioia ) del ricordo del suo amico.

Conclusioni

Probabilmente Gaetano deve ancora superare il lutto per la perdita del suo socio e deve lasciar andare la rabbia per questo triste evento, dovrebbe cercare di non investire di questa rabbia altre persone, ma accettare che purtroppo certe cose avvengono senza che nessuno ne sia responsabile.

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Una scossa familiare

Sogno di Matilde   Stanotte ho sognato che mia madre e il mio fidanzato si vedevano in macchina e avevano rapporti intimi e quando mia

Leggi »

Un gatto che ci fa del male..

Sogno Damiano “Ho sognato il gatto di una mia compagna di classe che mi graffiava gli avambracci ripetutamente senza darmi tregua. Non reagivo perché avevo

Leggi »