Dove sono finiti?

Sogno di Serena

 

Io ed un’amica eravamo a degli stand per mangiare insieme ad altri e i nostri mariti. Ci incamminiamo per tornare verso le nostre case io e lei davanti parlavamo e gli altri dietro. Ad un tratto loro non si vedono più, torniamo indietro per cercarli e sole non li abbiamo trovati. Un po’ spaventate ci riavviamo evaporiamo portoni e cancelli. Ad un tratto compare una suora che ci chiede e noi invitata da me scappiamo ma tu non riesce ad aprire un ultimo cancello corro io e riusciamo ad uscire dove trovo un mio zio che non ho.

 

Il sogno può essere suddiviso nelle seguenti scene:

  • Io ed un’amica eravamo a degli stand per mangiare insieme ad altri e i nostri mariti.
  • Ci incamminiamo per tornare verso le nostre case io e lei davanti parlavamo e gli altri dietro.
  • Ad un tratto loro non si vedono più, torniamo indietro per cercarli e sole non li abbiamo trovati. Un po’ spaventate ci riavviamo evaporiamo (e apriamo?) portoni e cancelli.
  • Ad un tratto compare una suora che ci chiede e noi invitata(?) da me scappiamo ma tu (amica?) non riesce ad aprire un ultimo cancello corro io e riusciamo ad uscire dove trovo un mio zio che non ho.

I simboli o topoi sono: amica, mangiare, marito, case, cercare, portoni, cancelli, suora, scappare, zio.

 

La presenza dell’amica può rappresentare un aspetto della nostra personalità che dobbiamo prendere in considerazione oppure accettare o comprendere. Sognare di mangiare potrebbe indicare il tentativo di soddisfare un’esigenza primaria o la mancanza di un riscontro importante nella nostra vita. La presenza del marito in sogno può rappresentare la percezione che abbiamo del rapporto che stiamo vivendo con questa persona e se i dubbi e le ansie sulla relazione non si esprimono adeguatamente potremmo sognare di perdere la persona amata. Nella scena successiva infatti la sognatrice si incammina verso casa, simbolo di sicurezza che però viene a mancare quando si accorge che i mariti non ci sono più. La sognatrice va alla ricerca dei mariti e questa azione potrebbe indicare un bisogno inappagato o il sentirsi soli. In sogno il portone può indicare il passaggio da uno stato d’animo all’altro o rappresentare l’ingresso in una nuova fase della vita come anche il cancello può alludere ad un cambiamento, spesso di consapevolezza. La presenza della della suora potrebbe indicare il bisogno emotivo di impegnarci in qualcosa che va aldilà di noi stessi. Allo stesso tempo questa figura può incutere timore infatti la sognatrice scappa (correre), simbolo della paura e dell’incapacità che prova davanti a essa. Sognare un parente che non esiste, lo zio, allude alla ricerca della completezza e di un parte “mancante” della propria personalità. In conclusione il sogno potrebbe indicare il bisogno di comprendere alcuni aspetti della propria personalità e del rapporto di coppia. La sognatrice potrebbe non sentirsi completamente al sicuro e potrebbe avere paura di intraprendere qualche cambiamento.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Ho risognato mio zio

Sogno di Lucia   Ho risognato mio zio. Praticamente ho fatto un sogno nel sogno. Ho sognato che una nipote del mio compagno, non ricordo

Leggi »

Una casa enorme!

Sogno di Samantha Il sogno è un po’ frammentato ma ricordo bene alcune parti. Ho sognato di essere in una casa enorme (tipo quelle delle

Leggi »