Due vecchietti

Sogno di Roberto

 

Sognato di trovare in posto con mio figlio con 2 vecchietti. Una volta incontrati si sono descritti di essere i nonni di mia moglie e il maschietto con barba bianca capelli bianchi una volta saputo chi ero era felice. Mi ha detto “vediamo in casa che hai” lui. Mi trova un ammasso di capelli bianchi mi dici “quanti guai a casa tua vedi” vedi trovava sempre di guai. Alla fine sorride mi fa “non ti preoccupare adesso andrà tutto bene” io chiedo chi  si sia fatto del male, “una donna che deve vendere casa ti ha messo in mezzo.”

 

Il sogno può essere diviso nelle seguenti scene o frame:

  • sognato di trovare in posto con mio figlio con 2 vecchietti
  • una volta incontrati si sono descritti di essere i nonni di mia moglie e il maschietto con barba bianca capelli bianchi una volta saputo chi ero era felice
  • Mi ha detto “vediamo in casa che hai” lui. Mi trova un ammasso di capelli bianchi mi dici “quanti guai a casa tua vedi” vedi trovava sempre di guai
  • alla fine sorride mi fa “non ti preoccupare adesso andrà tutto bene” io chiedo chi si sia fatto del male, “una donna che deve vendere casa ti ha messo in mezzo”

I simboli o topoi presenti sono: figlio, numero 2, vecchietti (anziani), nonni, barba, capelli, colore bianco, felicità (emozione), casa, guai (incidente), donna, vendere.

 

Sognare il proprio figlio indica l’estroversione, il bisogno di esprimere se stessi, ma anche la responsabilità genitoriale. Nei sogni di un padre può mettere in luce speranze deluse e desideri non realizzati. Il numero due rimanda a dualità, indecisione, equilibrio, indifferenza e mancanza di responsabilità. Gli anziani rimandano agli avi e ai nonni, che rappresentano la saggezza dell’esperienza. Poiché il sognatore è uomo rappresenta l’archetipo del Sé. I membri della famiglia estesa (nonni della moglie) indicano il  rapporto che si ha con loro o simboli di aspetti della propria personalità.  Sognare un uomo con la barba indica stare in guardia rispetto a dissimulazioni e falsità, ma può essere anche un segno di buona fortuna. Nei sogni di un uomo allude al potere maschile. Può inoltre indicare saggezza e dignità ma anche sotterfugi e ambivalenza. L’immagine onirica dei capelli rappresenta forza e virilità. Il colore bianco contiene in sé tutti i colori e allude a  innocenza, purezza spirituale, saggezza e potenzialità. L’emozione della felicità rimanda ad un percorso di crescita e conoscenza del proprio sé. La casa rappresenta un posto in cui possiamo sentirci sicuri ed essere noi stessi senza timore. Può indicare che abbiamo imparato ad integrare nel comportamento le esperienze e la personalità. A seconda di come ci sentiamo al suo interno rappresenta lo stato d’animo in cui siamo e la relazione che abbiamo con l’ambiente che ci circonda. I guai (incidente) evidenziano le ansie legate all’insicurezza o alla negligenza o ancora alla paura di assumersi responsabilità.  Nei sogni degli uomini, la presenza di una donna rimanda al rapporto con i sentimenti, con la propria parte più istintiva e con la compagna. Rappresenta anche l’Anima, ovvero il lato emotivo e intuitivo di un uomo. Vendere qualcosa indica la possibilità di eliminare cose inutili e negative e poter rinnovarci. In conclusione, il sogno potrebbe suggerire che i desideri non realizzati rimandano a una mancanza di responsabilità del nostro sé. Alcuni aspetti della personalità del sognatore lo fanno diffidare delle falsità conferendo saggezza (barba bianca), altri rivelano forza e virilità che sono delle potenzialità (capelli bianchi). Così l’emozione della felicità potrebbe spingerlo a intraprendere un percorso di crescita e conoscenza del proprio sé partendo da un luogo dove possiamo essere noi stessi anche se sentiamo le ansie dell’assunzione della responsabilità. Infine, la parte più emotiva e intuitiva del sognatore potrebbe spingerlo a rinnovarsi e a eliminare ciò che è negativo.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...