Ma cosa ho fatto!?!

Sogno di Guinneviere

 

Sogno che un attore ormai morto mi raggiunge sul cancello di casa e mi regala 3 enormi mazzi di banconote da 100 euro… io rifiuto ma mi dice che a lui non servono più e me le mette in borsetta. Mia madre osserva e si arrabbia perchè pensa che io abbia fatto qualcosa di male e si rifiuta di parlarmi. La rincorro e le ripeto che non ho fatto niente.

 

Il sogno è costituito da quattro scene (frame):

  • un attore ormai morto mi raggiunge sul cancello di casa e mi regala 3 enormi mazzi di banconote da 100 euro
  • io rifiuto ma mi dice che a lui non servono più e me le mette in borsetta
  • Mia madre osserva e si arrabbia perchè pensa che io abbia fatto qualcosa di male e si rifiuta di parlarmi
  • La rincorro e le ripeto che non ho fatto niente.

Simboli (topoi): attore; defunto; cancello; numero tre; soldi; madre; rincorrere.

 

Nel sogno è presente un attore, che nella simbologia rappresenta i sotterfugi, e le persone che si nascondono sotto una maschera. Il fatto che sia morto riporta al simbolo del defunto che, nella nostra vita onirica, si fa portavoce di messaggi che possono aiutarci ad ottenere una maggiore consapevolezza di ciò che ci sta accadendo, ma di cui non siamo totalmente consapevoli, possono inoltre metterci in guardia e lanciare segnali di allarme, anche se il significato del messaggio può cambiare molto in base al ruolo che il defunto ha avuto nella nostra vita. Il punto in cui il sognatore incontra questa figura è il cancello di casa. Entrambe queste figure nel sogno portano con se una particolare simbologia che si ricollega alla separazione fra il sé rappresentato dalla casa e il mondo esterno che sta al di fuori del cancello. Sono presenti anche dei numeri, i quali, secondo l’antica filosofia di Pitagora, rappresentano la chiave per comprendere le leggi dell’universo e sono sempre stati utilizzati dall’uomo per attribuire un significato ed un ordine al proprio mondo. Essi possono avere però anche un significato collegabile al senso del divino e del sovrumano, infatti nel suo sogno è presente il numero 3, che rappresenta la trinità, la concezione, l’idea, il potere spirituale, la compresione di una verità. La sua forma geometrica è il triangolo che sta ad indicare l’equilibrio tra l’intelligenza, l’emotività e la volontà, non riguarda la realizzazione di qualcosa ma il suo concepimento in quanto idea. Il numero 100 non ha un preciso significato simbolico ma può essere ricondotto al numero 10. Quest ultimo è il simbolo del destino, della pienezza, della totalità della vita, della perfezione che in questo caso è moltiplicata per dieci, come se fosse percepita una forte necessità di trovare un punto di arrivo e realizzazione. Nonostante questi significati è importante sottolineare che il sognatore può attribuire ai numeri un significato del tutto personale collegabile alla propria esperienza di vita. I soldi che vengono regalati nel sogno rimandano sia ad una valenza positiva che negativa in base al contesto del sogno. In questo caso acquista probabilmente un significato positivo in quanto essi le vengono regalati. Il denaro, così come nella realtà è il simbolo del potere e delle risorse dell’uomo, così nella vita onirica rimanda alle proprie forze e possibilità, ad una sorta di riserva interiore di cui forse non si è consapevoli. Esso rappresenta anche i propri affetti e il fatto di ricevere dei soldi in dono può significare che nella propria vita si è ricevuto affetto, stima e fiducia. Compare poi la figura della madre che potrebbe avere una duplice valenza, essa può essere intesa quale madre biologica che ci dona la vita o può essere invece intesa quale madre simbolica fonte di vita sotto forma di energia universale. Tradizionalmente questo simbolo è associato al nutrimento e all’accudimento, tuttavia esso può avere anche una valenza negativa. Generalmente si tende a dare un’interpretazione sulla base delle esperienze reali avute dal soggetto con questa figura. Nello specifico, nel caso in cui esse siano positive, la madre diviene  portatrice di forza e rappresenta uno stimolo importante per affrontare gli eventi di vita; nel caso contrario essa diviene invece portatrice di angoscia e frustrazione. Il fatto che il sognatore la rincorre rimanda al significato simbolico della corsa: una delle azioni più frequenti che si compiono nei sogni. Si può correre perchè inseguiti da qualcuno, un nemico, un mostro, un assassino, o per raggiungere una meta, un obiettivo, che sia un luogo o una persona, o ancora semplicemente per esprimere la propria energia vitale. In questo caso, rincorrere potrebbe essere associato al tentativo di raggiungere una meta senza riuscirci (al momento). L’interpretazione generale che possiamo dare a questo sogno può ricollegarsi al fatto che la perfezione ricercata (simboleggiata dai numeri) non rappresenta più per il sognatore una valida merce di scambio e che forse può diventare addirittura fonte di incomprensioni e rabbia, perchè rimanda ad un ideale di sè poco autentico, la maschera incarnata dall’attore.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Non vi metto a fuoco

Sogno di Anna Laura   Ci sono molte persone, io le vedo sfocate, ma l’unica cosa che riesco a vedere bene è un mio compagno

Leggi »

Chiedere otto volte!

Sogno di Morena Ho sognato mia madre che non si reggeva in piedi, io la tenevo e a volte cadeva, non riusciva a respirare o

Leggi »