Con il mio ex alla casa al mare

Sogno di Ornella

 

Premetto di aver avuto una storia davvero assurda con una persona che poi mi ha tradita. Nel sogno io e lui siamo insieme a casa di mia madre (che lo odiava ed è mancata 2 anni fa) eravamo tornati insieme dopo il suo tradimento ma lei si presenta a casa di mia madre dicendo che va al mare (dove loro 2 erano stati insieme) con la cugina. Mi mette in mano un pane dicendomi di comprarlo che a lui piace molto poi si mette in auto con la cugina per partire. Lui l’accompagna alla macchina e fa il figo (solito suo modo di fare) e la saluta. Nel sogno lui non si è mai rivolto a me. Ora nella realtà io con lui ho troncato e loro non si vedono più da tempo. Grazie anche solo per aver letto questo mio sogno.

 

Il sogno si apre con l’immagine della protagonista che, insieme al suo compagno, si trovano a casa della madre, mancata 2 anni fa, che nutriva un sentimento di profondo risentimento nei confronti dell’uomo della figlia. Superato il tradimento, la protagonista ristabilisce una relazione con l’ex-fidanzato. Sognare una relazione potrebbe significare la ricerca attiva di una soddisfazione emotiva, che viene considerata inaccettabile nello stato di veglia. La presenza del fidanzato, mette in contatto con le emozioni, l’attrazione e i sentimenti che tengono legate due persone.  A livello onirico, la casa rappresenta spesso un posto in cui la persona può sentirsi al sicuro ed essere se stessa. Il fatto di trovarsi a casa della madre potrebbe significare che la protagonista è riuscita ad integrare nel suo comportamento quanto appreso dall’esperienza. In questo caso è presente la figura di una madre che è fortemente in conflitto con la persona amata dalla figlia e questo potrebbe sottolineare la difficoltà di quest’ultima a distinguere i desideri e i bisogni legati a ciascuno di loro ed un’intromissione della madre nella relazione di coppia. La presenza della madre, defunta, potrebbe rappresentare il richiamo alla mente di luoghi o relazioni che forniscono un supporto ad affrontare il momento presente. Il fidanzato della protagonista si presenta a casa della madre di quest’ultima, comunicando la sua partenza per il mare, insieme alla cugina (lo stesso luogo in cui era stato con un’altra donna).  Il mare può simboleggiare la coscienza o la conoscenza oscurate dalla paura dei sentimenti più profondi, quelli meno compresi e per questo più temuti. La cugina potrebbe rappresentare un aspetto della propria personalità. Il pane, che il fidanzato mette nelle mani della protagonista, potrebbe rappresentare il nutrimento spirituale, o il bisogno di condividere con gli altri la conoscenza spirituale. Il pane può indicare anche il bisogno di entrare in contatto con i primordiali desideri emotivi, fisici o materiali. Il fidanzato che, in un primo momento sembra salire in auto con la cugina pronto per partire, poi l’accompagna soltanto e la saluta.  L’automobile può rappresentare ciò che sta accadendo nelle relazioni della vita e spesso indica una difficoltà nel condividere la guida.

In conclusione, il sogno potrebbe riflettere il risveglio di una nuova consapevolezza verso vissuti che sono rimasti oscurati dalla non accettazione e dal dolore per il tradimento subito. Il sentimento di odio che prova la madre defunta per il fidanzato della figlia sembra quasi voler amplificare e giustificare quello della protagonista. La premessa e la conclusione al sogno sembrano evidenziare una nuova consapevolezza, volta ad abbandonare situazioni poco soddisfacenti dal punto di vista emotivo.

 

Il Mangiatore di Sogni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...