Ho fatto un bel viaggio

Sogno di Andrea

 

Nel mio sogno mi ritrovo ad una grande riunione di famiglia indetta da mio padre. C’erano tutti: mio padre, mia madre, mio fratello, la mia fidanzata, i miei zii e i miei cugini, persino mia nonna che è morta 2 anni fa. Mio padre decide di organizzare un viaggio tutti insieme in Gran Bretagna, precisamente in Scozia. Prendo la notizia con profondo entusiasmo poiché avevo vissuto 2 anni ad Edimburgo. Avevo voglia, una volta arrivati di andare a trovare la mia “famiglia scozzese”, un’anziana coppia che mi aveva ospitato durante il soggiorno.  Ero contento di fargli una sorpresa, andando a salutarli insieme a mio fratello e a miei cugini perché anche loro furono ospitati. Partimmo con l’aereo e arrivammo alle pendici di una montagna. Prendemmo la funivia per arrivare in cima. Ero emozionato perchè quelle montagne mi ricordavano le Highlands, le famose lande scozzesi. Tutto ad un tratto, mio padre mi dice che non stavamo in Scozia ma in Inghilterra, perchè causa lockdown per il Coronavirus, non potevamo andarci. La mia delusione era palpabile. Mentre ero immerso in questi pensieri la funivia ci porta in cima alla Montagna. Nel mentre mio zio ci invita a scendere usando il deltaplano, lui si imbraca e vola via. Io, un pò interdetto, ma pronto ad andar via lo seguo e inizio a scendere planando in cielo…

 

Il sogno può essere suddiviso in varie scene (frame):

  • mi ritrovo ad una grande riunione di famiglia indetta da mio padre
  • Mio padre decide di organizzare un viaggio tutti insieme in Gran Bretagna, precisamente in Scozia
  • Partimmo con l’aereo e arrivammo alle pendici di una montagna
  • Prendemmo la funivia per arrivare in cima
  • Tutto ad un tratto, mio padre mi dice che non stavamo in Scozia ma in Inghilterra, perchè causa lockdown per il Coronavirus, non potevamo andarci. La mia delusione era palpabile. Mentre ero immerso in questi pensieri la funivia ci porta in cima alla Montagna
  • Nel mentre mio zio ci invita a scendere usando il deltaplano, lui si imbraca e vola via. Io, un pò interdetto, ma pronto ad andar via lo seguo e inizio a scendere planando in cielo…

Simboli (topoi): familiari; viaggio; paese conosciuto; aereo; montagna; funivia; deltaplano.

 

Il sogno risulta particolarmente ricco di dettagli e simboli. Nei nostri sogni, sognare la famiglia riunita simboleggia la nostra sicurezza, il luogo all’interno del quale riusiamo a fare lotte per la nostra crescita e il raggiungimento dei nostri obiettivi. In questo caso sono presenti molti familiari, ognuno dei quali rappresenta un aspetto specifico: padre è l’autorità e la forza, la madre protezione e nutrimento, fratello connubio di affinità e competizione, famiglia estesa (zii, zie e cugini) rappresenta invece il rapporto che abbiamo con loro e aspetti della nostra personalità, nonna esprime le nostre radici e valori. In questo caso abbiamo anche la fidanzata che rappresenta probabilmente il vissuto emotivo che percepiamo quando siamo circondati da queste figure. Il fatto che il padre decida di fare un viaggio potrebbe significare che il sognatore ha deciso di intraprendere una nuova strada facendo leva sulla sua parte più autorevole e forte, che lo conduce ad una meta conosciuta ma lontana da noi (stato visitato nella nostra vita). L’aspetto interessante è costituito dallo svolgimento del viaggio. L’aereo rappresenta la volontà di andare verso l’indipendenza, che inizia con la scalata di una montagna che rappresenta la percezione del sognatore rispetto a quello che ha dovuto affrontare: un cammino arduo. In realtà questo percorso, almeno inizialmente, risulta meno complicato del previsto (salita con la funivia), improvvisamente però il padre comunica che non siamo dove era stato progettato. Questo potrebbe significare che la stessa parte che ha spronato il sognatore a viaggiare e a raggiungere un obiettivo ben determinato è la stessa che ha in qualche modo ridimensionato le nostre mete (non siamo dove avevamo detto). La reazione nel sognatore è di delusione ma la vetta della montagna viene comunque raggiunta, nonostante tutto. Il fatto che in cima ci sia lo zio rimanda alla possibilità che le mete raggiunte in un certo periodo della nostra vita ci abbiano condotto ad un certo grado di realizzazione (in base alla percezione che abbiamo di questo nostro parente) e che il ritorno (dopo questo viaggio) alla base della montagna (ovvero la nostra vita attuale) costituisca un ricordo piacevole e senza rimpianti (planata nel cielo).

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Foglio bianco

Sogno di Rina   Buongiorno, vi ho contattato ancora x l’interpretazione di sogni e siete davvero speciali nell’interpretazione… ne avrei un altro da sottoporvi… Nella

Leggi »

Un gatto che ci fa del male..

Sogno Damiano “Ho sognato il gatto di una mia compagna di classe che mi graffiava gli avambracci ripetutamente senza darmi tregua. Non reagivo perché avevo

Leggi »

Pesci mordaci

Mi trovavo per strada ed accanto a me c ‘era un tavolo con sopra dei centesimi, ma nella farina . Una mia zia mi si

Leggi »