Ero terrorizzata perché mia figlia non si sentiva bene

Sogno di Amelie

 

Io nella vita reale ho un figlio maschio, di 27 anni che da due soffre di un’aritmia cardiaca e io vivo questa cosa da incubo. Nel sogno avevo una figlia femmina che dopo aver mangiato molto non si sentiva bene allora cercavo di calmarla, con il terrore perché il tutto era veramente successo tempo fa con mio figlio, poi mi sono svegliata.

 

Nei sogni femminili, il rapporto con la figlia potrebbe definire la presenza di sentimenti che dovrebbero essere affrontati. La presenza di una figura femminile in sogno indicherebbe un aspetto della propria personalità che ancora non è stato totalmente compreso. Sognare tematiche collegate alla malattia porterebbe la sognatrice ad entrare in contatto con ricordi dolorosi e sentimenti di rabbia. La paura in sogno è spesso provocata da dubbi generalmente irrisolti e quando riusciamo ad identificare che cosa lo provoca nella vita reale possiamo intervenire per cercare di risolvere la situazione.

In conclusione, la sognatrice potrebbe possedere dei dubbi ed un’importante paura che ancora non è riuscita a risolvere  e che la porterebbero a sperimentare una grande sofferenza. Probabilmente sta cercando una soluzione per alleviare e porre fine alla situazione che la rende estremamente irrequieta. La sognatrice potrebbe dover affrontare particolari sentimenti rispetto alla relazione che possiede con la figura principale del sogno e comprendere profondamente le proprie emozioni negative.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Bambino congelato

Sogno di Beatrice   Buongiorno premetto che sono rimasta incinta per ben due volte e tutte e due le volte mi è andata male, ora

Leggi »