La strada di casa..

Sogno di Giovanna

 

Ho sognato di stare tornando a casa in macchina con mia mamma. Mentre percorriamo la via e ci avviciniamo alla nostra abitazione, in strada inizio a vedere papere fatte a pezzi (probabilmente investite da altre auto), e altre papere vive insieme ai loro anatroccoli, che ci impegniamo a non investire (infatti si spostano). I cadaveri delle altre anatre restano lì pieni di insetti che le divorano, e posso dire che di un’anatra era rimasta solo la testa, e di un’altra solo il busto.

 

Questo sogno può essere diviso nelle seguenti scene:

  • Ho sognato di stare tornando a casa in macchina con mia mamma
  • Mentre percorriamo la via e ci avviciniamo alla nostra abitazione in strada inizio a vedere papere fatte a pezzi e altre papere vive insieme ai loro anatroccoli, che ci impegniamo a non investire
  • I cadaveri delle altre anatre restano lì pieni di insetti che le divorano, e posso dire che di un’anatra era rimasta solo la testa, e di un’altra solo il busto.

I simboli o topoi sono: viaggio, macchina, guidare, mamma, ostacoli, papere, strada, anatroccoli, insetti, testa, busto.

 

Nei sogni l’immagine di un viaggio potrebbe indicare il percorso che si sta facendo verso la conoscenza di se stessi e del mondo in cui viviamo, inoltre, fatto che sia la destinazione sia la propria casa potrebbe indicare che la sognatrice si sta muovendo verso la scoperta di sé stessa. Nella maggior parte dei sogni, l’automobile rappresenta lo spazio personale della sognatrice e potrebbe far emergere il proprio livello di motivazione e rimanda alla direzione del nostro percorso spirituale. In particolare guidare l’auto può indicare il bisogno di raggiungere un obiettivo e (a seconda di come compiamo questa azione) come ci avviciniamo al suo raggiungimento. Ad esempio sognare di essere un passeggero potrebbe indicare che la sognatrice trasferisce la responsabilità della sua vita a qualcun altro in questo caso alla madre. Il rapporto con la figura materna è centrale nel proprio processo di crescita, perciò appare di frequente nei sogni e una volta accettato e compreso si possono raggiungere numerosi traguardi materiali (a livello di obiettivi lavorativi e quindi economici) e spirituali (ambito relazionale e rapporto con se stessi). La strada che si percorre in sogno potrebbe indicare il cammino personale che si ha davanti e riflettere il modo di agire della sognatrice. Il fatto che ci siano degli ostacoli, per raggiungere la destinazione (in questo caso: se stessa), potrebbe indicare la consapevolezza della difficoltà che si possono incontrare e che forse siamo noi stessi a crearci dei problemi. In particolare evitare uno scontro (cerca di non investire) potrebbe alludere alla percezione della propria capacità di controllare gli impulsi. Nello specifico, il fatto che questi ostacoli siano rappresentati dalla papere vive, potrebbe simboleggiare il pensiero, le idee, la leggerezza ma anche la sensualità e l’istinto della sognatrice, che si impegna a mantenerle intatte, mentre il fatto che alcune siano a pezzi potrebbe indicare un momento di oppressione e difficoltà nell’esprimere a pieno queste qualità. Gli insetti che divorano le anatre morte potrebbe alludere alla contemplazione forzata di qualcosa che non è piacevole, necessario o che ha invaso lo spazio personale della sognatrice e potrebbero non permettere la realizzazione di obiettivi e il raggiungimento di un benessere psicologico. In particolare questo simbolo sembra alludere a sentimenti di colpa o rabbia, senza i quali riusciremo meglio a muoverci psicologicamente. Possiamo quindi ipotizzare che questo percorso verso la scoperta di se stessi sia ostacolato da sentimenti che limitano la propria autoespressione. Le parti di un animale hanno lo stesso significato delle parti del corpo umano: la testa,  in generale è considerata la sede della forza vitale e denota potere e saggezza. Il fatto che una papera sia stata decapitata potrebbe alludere al bisogno di abbandonare i pensieri in favore dei propri istinti e passioni, questo sarebbe confermato anche dalla presenza dell’animale rimasto soltanto con il busto, che riconferma il desiderio di agire o di fare le cose senza pensarci troppo. D’altra parte, animali piccoli come gli anatroccoli, alludono al lato fanciullesco della nostra personalità oppure a parti di noi che si conoscono e che possono darci spunti attraverso aspetti caratterizzati da innocenza ed ingenuità. Il fatto che nel sogno siano insieme alla loro mamma potrebbe rappresentare le qualità materne e, quindi, l’istinto materno che fornisce protezione ed amore. Per concludere questo sogno sembra suggerire che la sognatrice potrebbe vivere un momento della sua vita dove pensieri e preoccupazioni la potrebbero invadere, ostacolando, forse, il raggiungimento dei suoi obiettivi. Inoltre, dal sogno emergerebbe il desiderio e l’istinto di agire della sognatrice con maggior spontaneità e leggerezza, sentendosi comunque accolta e protetta.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Hanno spostato le mie cose

Sogno di Maria Beatrice   Sono andata al lavoro, ma, quando ho aperto la porta dell’ufficio, ho visto che l’arredamento era modificato e che non

Leggi »