Sognare il doppio

Sogno di Leti

Ho sognato di stare in un paese di montagna dove mi portava sempre mio padre, e lì sulla piazza c’era una panchina dove c’era un mio ex ragazzo poi accanto un altro però doppio (uno più vecchio e uno più giovane) e in piedi un altro mio ex ragazzo, appena ho visto il doppione mi sono resa conto di essere nel sogno al momento ero presa bene poi mi sono spaventata anzi il fatto del doppione mi ha messo paura e allora mi sono voluta svegliare.

 

Il sogno può esser suddiviso in alcune scene:

–        Ho sognato di stare in un paese di montagna dove mi portava sempre mio padre

–        e lì sulla piazza c’era una panchina dove c’era un mio ex ragazzo poi accanto un altro però doppio (uno più vecchio e uno più giovane) e in piedi un altro mio ex ragazzo

–        appena ho visto il doppione mi sono resa conto di essere nel sogno

–        al momento ero presa bene poi mi sono spaventata anzi il fatto del doppione mi ha messo paura e allora mi sono voluta svegliare

 

Il fatto di esser proiettati in un luogo importante della nostra storia personale potrebbe connettersi al clima affettivo e intimo vissuto in tali circostanze. Così come accadeva, essere accompagnata dal proprio padre in questo paese di montagna è un simbolo molto forte.  Alla luce di quanto riportato, il padre, da primo, potrebbe raffigurare un sentimento molto importante che potrebbe connettersi alla forza e all’amore relazionale tra uomo e donna. Quest’ultimo, infatti, accompagna in questo paese di montagna; scalate insieme un posto elevato per arrivare alla piazza del paese. Il padre inoltre potrebbe essere inteso come simbolo di calore affettivo, forte e protettivo, che conduce al paese, un luogo che potrebbe rappresentare opportunità e in particolare un “amore più grande”. Il paese in tal senso potrebbe essere inteso come un’atmosfera affettiva che circonda la persona, ampliando l’aspetto affettivo ricoperto dal padre. In particolare, la piazza del paese raffigura il centro della vita di quel luogo, che però potrebbe rappresentare uno stato confusionale e quindi la necessità di ripiegarsi su se stessi.  Trovarsi in piazza, perciò, potrebbe raffigurare una ricerca inconscia per mettere a fuoco i propri progetti, bisogni o desideri. In questo posto si trova una panchina, questa potrebbe far emergere il bisogno di prendere una pausa, curare se stessi ed evitare ulteriori affaticamenti, tuttavia, la panchina è occupata.  Questo elemento potrebbe sottolineare il fatto che nonostante sia possibile sentire la necessità di riposarti e curare i tuoi bisogni, non puoi, perché riempita da altre persone del passato. Il ruolo di queste persone nel sogno, potrebbe cambiare a seconda del vissuto: potrebbero rappresentare le qualità delle relazioni o la tipologia di sentimenti condivisi.  Questi elementi onirici però occupano spazi rigeneranti. Ciò potrebbe far anche riferimento ad una situazione simile che si sta vivendo con altre persone in questo periodo della vita.  Infine si ha un tema importante: doppione invecchiato di un ex ragazzo e ciò ti fa paura, a tal punto da far riaffiorare la coscienza in sogno e porta in un sogno lucido, per poi svegliarsi.  Questo doppione potrebbe essere una metafora onirica molto importante, poiché vedere una persona invecchiata potrebbe far emergere un’impossibilità di felicità o piacevolezza relazionale, evidenziandone la decadenza e quindi la possibile interruzione del rapporto.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Sbagli sempre tutto

Sogno di Luana   Salve, da poco ho chiuso definitivamente col mio ex e stanotte ho sognato lui che, dopo aver chiuso, era venuto comunque

Leggi »

Trasferirsi per amore

Sogno di Clarissa   Buongiorno, ho sognato che mi ero trasferita nel luogo dove abita il ragazzo di cui sono innamorata, perché c’era stato un

Leggi »