Ho lasciato a casa mio figlio, di nuovo

Sogno di Bianca

 

È la seconda volta che sogno di uscire e lasciare mio figlio di un anno e mezzo a casa! Nel sogno so che  mio figlio è a casa e pur avendo mia suocera che abita vicino sono consapevole di lasciarlo a casa mentre dorme. Mi sveglio con una paura terribile. Nel sogno esco sempre fuori paese e  faccio ripetute telefonate chiedendo se lo si sente piangere.

 

Il sogno può essere suddiviso nelle seguenti scene (frame):

  • Nel sogno so che mio figlio è a casa e pur avendo mia suocera che abita vicino sono consapevole di lasciarlo a casa mentre dorme.
  • Nel sogno esco sempre fuori paese e faccio ripetute telefonate chiedendo se lo si sente piangere.

I simboli o topoi sono: sogni ricorrenti, figlio, casa, suocera, uscire, telefono.

 

I sogni ricorrenti sono piuttosto comuni e risulta importante cercare di comprenderne il possibile significato, in quanto il fatto che la stessa tematica (o con variazioni minime) si ripresenti più volte, allude al fatto che in questo momento della nostra vita c’è una tematica particolarmente importante per noi. Nell’attività onirica i figli rappresentano il bisogno di esprimere se stessi e di essere estroversi, ma questo simbolo può alludere anche alla responsabilità genitoriale. In particolare per una madre i figli possono rappresentare le potenzialità, le speranze e il potenziale inespresso. Sognare una casa nei sogni si ricollega alla nostra spiritualità, alla percezione di sicurezza che abbiamo rispetto alla nostra intimità. Sognare una casa in cui abbiamo vissuto in passato rimanda alla costruzione della nostra personalità attraverso le esperienze passate. A seconda delle caratteristiche dell’abitazione e dello stato emotivo associato all’esperienza onirica possiamo avere un’idea della percezione che abbiamo della nostra intimità e di come l’ambiente sociale e lavorativo contribuiscono a costituirla. Nei sogni i vari componenti della famiglia estesa (cugini, parenti lontani, suoceri ecc..) costituiscono delle parti di noi in cui ci rivediamo o che vorremmo acquisire, questa duplice possibilità dipende dalla scena onirica. Se ad esempio chiediamo aiuto ad un familiare stiamo probabilmente cercando di fare appello a caratteristiche che per noi contraddistinguono quella persona, se invece aiutiamo quel familiare è come se il nostro inconscio ci suggerisse di prenderci cura di quella parte di noi o di trovare il modo di contattarla maggiormente. L’immagine onirica dell’uscita generalmente rappresenta una via di fuga, la possibilità di un’altra soluzione e probabilmente la propria capacità di risolvere un problema emotivo. In sogno usare il telefono indica l’abilità a contattare altre persone e a dare informazioni che pensiamo possano interessare loro. Questo potrebbe significare comunicare con qualcuno nella vita di tutti i giorni o stabilire un contatto con una parte di noi stessi. In conclusione la sognatrice, potrebbe prendere consapevolezza sia delle proprie potenzialità e delle proprie qualità, che di alcune caratteristiche di personalità che vorrebbe acquisire. La sognatrice sembra in un periodo della sua vita in cui riscopre se stessa e la propria capacità di risolvere i problemi e le questioni che più le stanno a cuore.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Ci siamo sposati!

Sogno di Federico Ci siamo sposati, la mia compagna ed io, ero felice.. mia mamma non si è presentata per accompagnarmi, ma c’era Cristiano. È

Leggi »