Mi sveglio in sogno!

Sogno di Monica

 

Ho sognato di dormire nel mio letto di fianco a mio cugino, a un tratto mi sono svegliata (all’interno del sogno) e ho visto le mie lenzuola sporche di vomito come anche le tende della mia stanza e il mio pavimento; mi sono alzata, mi sono guardata allo specchio e  ho visto la mia faccia completamente sporca di vomito bianco. Mi sono lavata il volto e ho sentito il bisogno di rigettare ancora una volta, ma ho visto all’interno del mio lavandino vespe morte. Spaventata e completamente nel panico mi sono rivolta a mia madre, la quale non ha mostrato molto interesse, lo stesso per quanto riguarda i miei fratelli. Perciò mi sono ritrovata accovacciata per terra a piangere disperata, mentre continuavo a vomitare vespe.

 

Il sogno può essere diviso nelle seguenti scene (frame):

  • Ho sognato di dormire nel mio letto di fianco a mio cugino
  • A un tratto mi sono svegliata (all’interno del sogno) e ho visto le mie lenzuola sporche di vomito come anche le tende della mia stanza e il mio pavimento
  • Mi sono alzata, mi sono guardata allo specchio e ho visto la mia faccia completamente sporca di vomito bianco
  • Mi sono lavata il volto e ho sentito il bisogno di rigettare ancora una volta, ma ho visto all’interno del mio lavandino vespe morte.
  • Spaventata e completamente nel panico mi sono rivolta a mia madre, la quale non ha mostrato molto interesse, lo stesso per quanto riguarda i miei fratelli.
  • Perciò mi sono ritrovata accovacciata per terra a piangere disperata, mentre continuavo a vomitare vespe.

I topoi sono: letto, cugino, lenzuola, tende, pavimento, vomitare, specchio, faccia, lavandino, vespe, madre, fratelli, piangere.

 

L’immagine del letto in un sogno può rappresentare un luogo intimo e di riposo, un senso di purezza e la fine della frenesia; può mostrarci, al tempo stesso, cosa accade nei sottili meandri delle nostre relazioni più profonde, con uno sguardo più approfondito. Quando sogniamo i membri della famiglia estesa, come cugini o zii, essi ci possono apparire o come se stessi e quindi in questo caso si mette in evidenza il rapporto che si ha con loro, oppure come aspetti identificabili della propria personalità. Nei sogni, i mobili o l’arredamento, soprattutto se posti al centro dell’attenzione, spesso dimostrano i sentimenti che proviamo nei confronti della famiglia, le abitudini e gli atteggiamenti costruiti nel tempo. Possono, al tempo stesso, fornirci informazioni riguardo a ciò che pensiamo di noi stessi; un mobile o un accessorio rotto o danneggiato, ad esempio, può rappresentare la mancanza di sicurezza e sostegno, o paure legate al futuro. Le lenzuola sono qualcosa di quotidiano e intimo, legate alla sfera emotiva e sessuale, e sono associate, infatti, al letto, che come detto prima rappresenta intimità; è molto importante cercare di ricordare se le lenzuola nel sogno erano pulite o sporche, se erano piegate o messe nel letto, se erano lenzuola matrimoniali o per letto singolo nonché il tipo di tessuto. Sognare un lenzuolo, generalmente, rappresenta il voler valutare tutti i dettagli prima di fare una scelta e, nello specifico, un lenzuolo sporco può rappresentare un segnale di trascuratezza, specialmente nel lavoro, o  paura del giudizio altrui. Le tende simboleggiano la necessità di difendere e proteggere i propri beni e i propri segreti. Il pavimento, nei sogni così come nella realtà, è il piano su cui si poggiano i piedi, è un punto saldo e rappresenta infatti la stabilità sia psicofisica che finanziaria, ed ancorate ad esso vi sono le sicurezze del sognatore. Il fatto che tutto nel sogno era sporco di vomito, (le lenzuola, le tende e il pavimento) potrebbe indicare che la sognatrice in questo momento stia vivendo un momento delicato e instabile, e senta il bisogno di eliminare tutta la sofferenza che sta provando: il vomito, nei sogni, rappresenta infatti una scarica di negatività, probabilmente in quanto abbiamo represso troppo a lungo sentimenti negativi. Vomitare nei sogni simboleggia quindi l’eliminazione di sentimenti ed emozioni sgradevoli, purificarci dalla sofferenza interiore. Lo specchio nei sogni indica autorealizzazione, e può simboleggiare il bisogno di guardarsi dentro e cercare la vera immagine di noi stessi; potrebbe anche simboleggiare preoccupazione per il giudizio degli altri e necessità di fare un autoesame per comprendersi meglio. Se in sogno stiamo osservando il nostro viso riflesso in uno specchio significa che stiamo cercando di accettare il modo in cui ci esprimiamo nella vita reale. Il viso è infatti il simbolo dei poteri essenziali dell’anima: gli occhi sono lo specchio, la bocca è l’espressione, la fronte è la conoscenza. Sognare di lavarci indica il bisogno di liberarsi dei sentimenti negativi e che, forse, dovremmo cambiare il nostro atteggiamento internamente ed esternamente nella vita reale.  Gli insetti possono apparire nei sogni come una minaccia, rappresentando situazioni contro cui stiamo lottando nella vita reale, sentimenti di impotenza e svalutazione, e tendono ad indicare sentimenti negativi; l’interpretazione dipende molto dal tipo di insetto presente nel sogno: in questo caso, la vespa rappresenta un pericolo e, in questo caso, sognarli morti è un sogno positivo in quanto, potrebbe segnalare che riuscirete ad eliminare dei pensieri negativi che vi tormentano oppure, che riuscirete a risolvere dei problemi che non vi fanno vivere tranquillamente. Il pianto esprime un’emozione incontrollabile o un dolore, quindi quando nei sogni sentiamo qualcun altro piangere o siamo noi stessi a piangere, significa che abbiamo bisogno di fare uscire quella emozione o può anche significare che stiamo affrontando dei problemi la cui risoluzione ci permetterà di esprimere quei sentimenti che abbiamo represso. La famiglia è l’ambiente in cui ci sentiamo al sicuro e poiché il legame con i membri della propria famiglia è intimo e profondo, nei sogni spesso riversiamo sulle diverse figure parentali le nostre proiezioni: è importante, pertanto, capire se queste immagini appaiono per quello che sono o in virtù del loro valore simbolico. Nello specifico, la figura della madre, presente in sogno, è la persona con cui instauriamo il primo legame e nella vita di una donna, influenza tutte le sue relazioni successive; la figura del fratello, invece, rimanda a sentimenti di affinità e rivalità. In sintesi, la sognatrice potrebbe star vivendo un momento di particolare tensione e incertezza, che può essere legata ai diversi ambiti, sentimentale e lavorativo, che sta avvertendo come pericoloso e non sta riuscendo a gestire, sperimentando e contenendo, quindi, emozioni negative. Potrebbe anche non essere in grado di “rivedersi” e si stia sentendo, al tempo stesso, giudicata da terzi. Sembra, infine, che la sognatrice stia mettendo in discussione alcuni suoi atteggiamenti, per liberarsi da questo tormento.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Tra due fuochi

Sogno di Anna Rita   È la seconda volta che sogno questo esatto sogno, io sono da spettatore e la protagonista sembra me, arriva ad

Leggi »

Sognare la mamma

Sogno di Natalia “ Mamma si è sognata che mia nonna (defunta) diceva che domani, ovvero il giorno del mio esame della patente, io avrò

Leggi »