Vedo una luce bianca accecante

Sogno di Gregorio


Ho sognato me stesso dormire, fin lì, mi appare davanti uno strumento simile a un regola fari che si può trovare in un’officina elettrauto.
Da questo strumento vedo una forte luce bianca accecante.
Percepisco subito un fastidio all’ addome molto forte, soltanto nel momento che guardavo il bagliore. Dopo mi sono svegliato.
Io lavoro da un elettrauto, quindi lo strumento è lì che l’ho visto.

 

Il sogno inizia con il sognatore che visualizza se stesso dormire, poi scorge un regola fari. Dormire riconduce al sonno che può essere ristoratore, ma può anche rappresentare una via di fuga rispetto a ciò che non piace. Quando nei sogni appaiono strumenti ( attrezzi), emergono rimandi a ciò che è concretamente a disposizione nella vita quotidiana o professionale. Dallo strumento appare una luce bianca molto forte. La luce nell’attività onirica compare quando siamo sul punto di provare a migliorare noi stessi, se è molto luminosa spesso rappresenta lo sviluppo dell’intuizione o dell’intuito. Il colore bianco esprime innocenza, purezza e saggezza. Il bagliore procura però fastidio all’addome. Quest’ultimo generalmente rimanda alla necessità di concentrarsi sulle emozioni e sui sentimenti repressi.

In conclusione questo sogno suggerisce al sognatore di soffermarsi maggiormente sulle emozioni e sui sentimenti repressi, aspetti che già intuitivamente sta cogliendo, ma che potrebbe talvolta rifuggire.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Sognare una nuova vita

Sogno di Marusca   Ho sognato di essere incinta (premetto che ho 60 anni) e di trovare a casa mia un ladro che mi voleva

Leggi »

Ti abbraccio forte nonna

Sogno di Arturo   L’altra notte ho sognato che entravo in casa di mia nonna materna (deceduta nel 1991) che compiva gli anni, c’era già

Leggi »