Mamma, chi è questo?!?

Sogno di Piratabrizz

 

Mia madre è morta il 14 agosto. L’ho sognata seduta ad una tavola con un uomo sconosciuto. Lei mi voltava le spalle ed aveva i capelli bagnati come quelli dell’uomo. L’uomo era vestito di nero, mia madre con un abito a fiori bianchi e neri. Poi si alzano e escono dalla stanza ed io ho la netta impressione che si appartino per fare l’amore.

 

Il sogno può essere suddiviso in varie scene (frame):

  • Mia madre è morta il 14 agosto. L’ho sognata seduta ad una tavola con un uomo sconosciuto
  • Lei mi voltava le spalle ed aveva i capelli bagnati come quelli dell’uomo
  • Poi si alzano e escono dalla stanza ed io ho la netta impressione che si appartino per fare l’amore.

I simboli (topoi) sono: madre (defunta); tavola; uomo (sconosciuto); capelli; colore nero; colore bianco; fare l’amore (unione).

 

In questo sogno appare fin da subito la figura della madre defunta, in grado di portare alla consapevolezza due simboli distinti: il defunto e la madre. Il primo è molto frequente all’interno del contenuto onirico e si caratterizza per la sua capacità di veicolare messaggi provenienti dall’inconscio, in quanto essere “ultraterreno” con funzione di guida. Il contenuto relativo alla madre rappresenta il concetto di “anima”, cioè la parte femminile del proprio sé, la sensibilità e l’emotività. La figura materna rimanda anche alla funzione di protezione, contenimento e sicurezza. La tavola, che in questo caso non è specificato se imbandita o meno, sembra simboleggiare in maniera specifica il confronto con gli altri, in particolare con i membri della propria famiglia. Il contenuto onirico dell’uomo sconosciuto richiama la parte ignota del sé, il concetto junghiano dell’archetipo dell’ombra, di alter-ego, la parte di noi che non desideriamo mostrare agli altri e che ci spaventa. Nel sogno la madre e quest’uomo sconosciuto condividono due aspetti (capelli e vestiti); in entrambi questi ambiti, le due figure si sovrappongono (colore nero), integrandosi (vestito della madre con fiori di colore bianco e nero e capelli di entrambi bagnati). Questa unione tra del aspetti del sé sembra confermata dalla netta impressione da lei riportata riguardo a “fare l’amore”. Riassumendo, il questo sogno sembra indicare la necessità di integrare due aspetti del sé distinti ma ugualmente importanti (la madre e lo sconosciuto, la luce e l’ombra, l’ignoto e il conosciuto, il bianco e il nero). L’uomo sconosciuto può rappresentare la propria ombra, quindi il sé, sconosciuto in quanto in questo momento forse il sognatore non si sente in grado di accettare la propria parte più emotiva. Probabilmente riconoscendo le due parti, in luce e in ombra, è possibile giungere ad una crescita personale e ad una maturazione emotivo-affettiva.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati