Grazie di tutto..

Sogno Marika

 

Allora circa un mesetto fa sognai di rientrare a casa al mattino e trovai i miei genitori, chiesi dove fosse il nonno e loro mi risposero “eh il nonno è morto”. Domenica 8/11 notte mio nonno ci ha lasciati (era malato). Ma quando mio padre me lo disse era mattino ed ero a casa. Sogno premonitore?

 

Il sogno può essere diviso nelle seguenti scene (frame):

  • sognai di rientrare a casa al mattino e trovai i miei genitori
  • chiesi dove fosse il nonno e loro mi risposero “eh il nonno è morto”.

I simboli o topoi sono: casa, mattina, famiglia, madre, padre, nonno, morte.

 

La casa è il posto dove possiamo sentirci sicuri ed essere noi stessi senza timori e potrebbe indicare, a seconda di come ci sentiamo al suo interno (se a nostro agio o meno), in quale stato ci troviamo rispetto all’ambiente che ci circonda. Sognare la propria casa può indicare anche che abbiamo integrato nel nostro comportamento ciò che abbiamo appreso con l’esperienza e ciò che fa parte della nostra personalità, ovvero il nostro modo di essere e di rapportarci agli altri. Anche la famiglia rappresenta l’ambiente in cui ci sentiamo al sicuro, e nei sogni le diverse figure parentali possono evocare diversi archetipi: il padre in sogno rappresenta l’autorevolezza e l’ordine; in particolare nella vita di una donna, il padre è lo schema su cui si basano tutti i suoi rapporti con l’altro sesso. La madre e il rapporto materno in generale, invece, rappresenta il primo rapporto che creiamo ed è la base su cui costruiamo e viviamo tutte le relazioni successive. I nonni in sogno rappresentano il nostro rapporto con loro e le tradizioni che ci hanno tramandato, e sognarli ci può trasmettere sicurezza. In questo caso dobbiamo però fornire un’interpretazione diversa, infatti la sognatrice riferisce che il nonno era malato, quindi questo sogno sembra afferire alla preoccupazione per questa persona e il bisogno di percepire vicinanza emotiva e protezione. La morte (che i genitori comunicano) in generale indica il cambiamento nei confronti della vita, un momento di passaggio verso la ricerca di un nuovo equilibrio, una ristrutturazione a livello intimo, come quella che la persona si trova ad affrontare quando vive un lutto. Nei sogni le ore del giorno si riferiscono a periodi specifici della nostra vita reale: la mattina, come nel sogno in questione, rappresenta la prima parte della nostra vita e le nostre prime esperienze, che in questo caso sembrano rimandare al contatto con le emozioni che hanno caratterizzato quel periodo della nostra vita e le interazioni con il nonno. In conclusione, questo sogno potrebbe indicare la necessità di sicurezza e di un ambiente intimo e familiare e il dispiacere per la possibile perdita che purtroppo si è concretizzata.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...