Sognare padre defunto

Sogno Lucia

Ho sognato la testa (senza corpo) di mio padre defunto, a cui facevo la respirazione bocca a bocca

Il sogno può essere suddiviso in due scene:

–        Ho sognato la testa (senza corpo) di mio padre defunto

–        a cui facevo la respirazione bocca a bocca

Topoi: padre; respirazione bocca a bocca

Aver sognato il capo del proprio defunto padre, può assumere varie interpretazioni.  Ad esempio, tenere la testa di qualcuno potrebbe preannunciare successo o prontezza nell’eseguire compiti o nell’affrontare situazioni.  In particolare, tenere la testa del proprio padre potrebbe far riferimento ad una conquista affettiva, al raggiungimento di potere lavorativo o personale, o l’avvicinamento ad un ideale che senti molto importante.  In più, nel sogno viene fatta la respirazione bocca a bocca.  Questo ultimo frammento potrebbe simboleggiare uno scambio, una comunicazione tra due mondi, uno più viscerale e terreno e uno più alto e spirituale.  Questo sogno, ad ogni modo, sembra voler far emergere dei punti importanti: ad esempio potrebbe rappresentare un’importante conquista personale, raggiunta in solitudine, solo con le proprie capacità, dove si cerca di dare vita al padre interiore, la propria parte maschile, che ha iniziato a svilupparsi. In alternativa, il sogno riportato potrebbe far emergere timori o bisogni, poiché c’è il tentativo di ridare vita alla figura del padre, per cui potremo sentirci ancora in lutto.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Vita da universitari

Sogno di Nino   Ciao. Ho sognato di essere all’università e di andare a studiare in biblioteca, allora incontro un mio amico e mi metto

Leggi »

Una piramide Maya

Sogno di Margherita   Stavo salendo le scale di una piramide Maya. Arrivata in cima, davanti all’ingresso, c’erano due statue di guerrieri con ognuna una

Leggi »