Fotografo un ricordo

Sogno di Giulia

 

Ho sognato mio padre che è morto da qualche settimana, nel sogno lui stava in piedi, con mia madre alla sua destra, era contento di vedermi, profumava ed era elegante. Appena lo vidi l’ho abbracciato facendo attenzione a non fargli male. Poi lui mi disse “é il cuore, me l’hanno distrutto li”. Dopo chiaccherando mi ha detto che dovevamo riferirci a un certo Luca, mi disse anche il cognome ma non ricordo. Comunque dopo un po’ ho voluto fare una foto assieme, e a quel punto lui ha iniziato a star male e mi sono svegliata.

 

Il sogno può essere suddiviso in scene (frame):

  • Ho sognato mio padre che è morto da qualche settimana, lui stava in piedi, con mia madre alla sua destra, era contento di vedermi, profumava ed era elegante
  • Appena lo vidi l’ho abbracciato facendo attenzione a non fargli male
  • Poi lui mi disse “é il cuore, me l’hanno distrutto li”
  • Dopo chiaccherando mi ha detto che dovevamo riferirci a un certo Luca, mi disse anche il cognome ma non ricordo
  • dopo un po’ ho voluto fare una foto assieme, e a quel punto lui ha iniziato a star male

Simboli (topoi): padre defunto; madre; abbraccio; cuore; Luca; foto.

 

Sognare dei partenti defunti rimanda alla possibilità di contatto spirituale con le persone a noi care, un contatto che è emotivo e che ci tocca nel profondo, inoltre le indicazioni date dai defunti nel sogno possono essere un messaggio del nostro inconscio per far leva su alcune qualità o su come possiamo affrontare una situazione della nostra vita. Qui abbiamo la famiglia riunita che rappresenta l’unione di amore e forza che conducono alla crescita e alla creazione di qualcosa di nuovo. L’abbraccio rimanda proprio alla necessità di tenere con noi, in un contatto intimo, ma delicato (facendo attenzione a non fargli male), una persona che vorremo fosse ancora con noi, in questo caso specifico, il padre. La frase pronunciata da quest’ultimo potrebbe simboleggiare che questa perdita ha comportato dolore (cuore distrutto) e simboleggia il legame percepito verso questa persona e quanto questo sentimento fosse reciproco. Viene inoltre citato il nome di una persona: Luca. Per interpretare questo elemento possiamo riferirci al significato del nome stesso: luce, quindi potrebbe riferirsi alla possibilità di migliorare noi stessi, cercare di andare oltre le proprie difficoltà e cercare di progredire cercando di valutare le conseguenze delle proprie azioni, pur rispettando la propria emotività. In qualche modo è come se questa figura ci dicesse di rispettare noi stessi trovando un connubio tra le nostre emozioni e la razionalità. Infine abbiamo la foto che rappresenta il ricordo di quello che è stato passato insieme, potremmo dire il lascito del padre. Il fatto che alla fine del sogno si senta male rappresenta il ritorno alla realtà dei fatti e alla distanza fisica che separa il sognatore dal padre defunto, ma il legame e l’eredità che questa persona ha lasciato è viva e vegeta nel sognatore e lo accompagnerà per sempre.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui