Prendi questi soldi e portali a tua madre

Sogno di Roberta 

 

Mio padre (morto un mese fa) chiamava mio fratello e diceva: “Angelo vai alla festa di Salvatore, chiama Tito e fatti fare compagnia. Quando arrivate alla festa fammi chiamare perché gli devo parlare.” E mio fratello diceva: “Papà ma è Pasqua! Come posso lasciare da sola Roberta e andare alla festa con Tito?”. E lui diceva: “Ci devi andare perchè già non vado io…mica posso far andare loro…vai tu …mangiati qualcosa però mi raccomando non metterti vergogna ..siediti e mangia , fai mangiare anche  Tito …poi mi chiamate!”.
Finisce questa parte qua e mi sogno che sto accanto a papà su un muretto e seduta un po’ più distante c’è mia madre (viva). è quasi vicino a noi una mia cugina viva e molto più lontano c’è una mia zia (viva). Mio padre prende molti soldi dalla tasca mi da 500 euro interi e dice portali a tua mamma sorridendo. Io portavo i 500 euro a mamma e dicevo: “Mamma te li da papà” e lei se li prendeva. Poi mio padre guarda la mia cugina e le regala 50 euro e lei resta con la testa abbassata come se avesse vergogna. Io mi avvicino a zia e dico: “Zia partite anche voi per Paestum stasera” e lei dice: “No lo zio è stanc. Ora ha finito di lavorare non si mette a guidare”.
Il resto del sogno era a casa mia. C’erano dei ladri che volevano rubare la porta di casa che non si chiudeva a chiave e restava sempre aperta allora e io Tania e Mariafrancesca scendiamo giù scappando per le scale .. Arriviamo giù e c’era papà che mi abbracciava forte forte e io piangevo
e poi mentre stavamo sopra prima che mi volevano rubare diciamo: “stavamo nel letto”
e io sento una voce (che era di mio fratello)  “vai a vedere a camilla (mia figlia) vai a vedere!”
Io mi alzo ma Camilla non sta nella culla ma stava da sola nel salone seduta sul divano.

 

Nel sogno di Roberta, appaiono più membri della sua famiglia, il luogo sicuro dove rivisitiamo tutti i nostri sentimenti e dinamiche profonde. Il protagonista principale è il padre, il quale nella realtà è defunto. Nei sogni, la figura del padre rappresenta l’autorevolezza e l’autorità. La funzione che è venuto a svolgere sembra essere quella di ricordarle cosa fare; è come se indicasse alla figlia di ascoltarsi di più, ma anche che, in questo momento potrebbe condurre una parte della sua vita in un modo che non è del tutto fedele alla sua natura. Sognare il padre defunto può infatti slatentizzare l’esistenza di un bisogno di fermezza, di una necessità di assumersi le proprie responsabilità e i propri doveri. In questo sogno, il padre consegna a Roberta dei soldi. Questo potrebbe rappresentare la necessità di amministrare le proprie finanze con tranquillità, maturità e in modo lungimirante, così da eradicare il rischio di problematiche economiche future, legate a scelte avventate. Se, invece, vogliamo dare una lettura più profonda, il gesto di consegnare soldi a Roberta, potrebbe sottendere il consiglio di esplorarsi maggiormente in senso introspettivo, per dipanare la matassa di un disagio che sta esperendo. Infatti, non è detto che i soldi rappresentino un aspetto finanziario. Talvolta possono indicarci la nostra parte interiore positiva, ovvero quelli che sono i nostri “talenti”. In questo sogno, l’immagine dei soldi, suggerisce che Roberta può appoggiarsi anche a sé stessa e alle sue capacità. Il fatto che sia qualcuno a darci soldi può dirci che quel qualcuno ci presta la sua esperienza e le sue conoscenze per aiutarci a raggiungere un obiettivo. In questo sogno è il padre che dà del denaro alla figlia. Ciò potrebbe suggerire che Roberta deve usare proprio i doni che la figura del padre simboleggia, ovvero le sue capacità di porre ordine e la sua fermezza, per risolvere una certa problematica. Successivamente, il padre chiede a Roberta di dare i soldi anche alla madre, la quale sembra voler indicare l’opportunità di risolvere una problematica che tocca l’ambito relazionale, oppure di superare una relazione che ci dà dipendenza o ci soffoca. La madre nei sogni infatti rappresenta il nostro modo di relazionarsi al femminile e le modalità di stabilire legami. In questo sogno, la madre è il primo dei familiari che riceve soldi dal padre, quasi a indicare che quel qualcosa che Roberta deve superare è il fatto di non fidarsi di alcune delle sue capacità, forse proprio quelle che abbiamo sopra citato.

Mentre il setting evolve, Roberta e i suoi parenti si apprestano a fare un viaggio: l’idea di un viaggio all’interno di un sogno rievoca una linea d’azione da intraprendere verso uno specifico obiettivo. In questo sogno, non si comprende se il viaggio a Paestum sia una vacanza o altro; ciò che si evince di certo è proprio la destinazione di questo viaggio: Paestum. Il fatto che l’elemento saliente sia la destinazione, lascia intendere che ci siano degli obiettivi da raggiungere, verso i quali Roberta non sta dirigendo la sua vita. Sembra che ci sia una sorta di scollamento tra ciò che sta facendo e ciò che si sente motivata/ deputata a fare. Un sogno, a volte, viene per aiutare a capire quale sia la meta da raggiungere, in modo tale che sia più facile per il sognatore intraprendere il viaggio per raggiungerla. Il fatto che Paestum sia proprio la destinazione verso la quale Roberta e i familiari dovrebbero incamminarsi, potrebbe essere una associazione specifica, utile alla interpretazione più approfondita del sogno.

Il contesto vira rapidamente: Roberta si trova in casa, dove dei ladri cercano di entrare dalla porta, che resta aperta. Anche in questa parte, il sogno continua a dirci una cosa specifica: si sta sprecando tempo ed energie verso attività che non sono importanti. Ma questo simbolo, talvolta, cela la paura di perdere qualcosa o comunque il timore che ci venga sottratta. Il fatto che questi ladri siano degli sconosciuti e rubino qualcosa indica che Roberta sente di non potersi fidare di una sua parte interiore, o comunque che sta ingannando se stessa o una parte del suo Io. La porta di casa rievoca il passaggio da una fase della vita a un’altra, per esempio ad una fase di maturità maggiore. Inoltre, la porta ci invita a intraprendere il percorso che porta a questa evoluzione. Dobbiamo inoltre prendere in considerazione se la porta è chiusa o aperta: il fatto che sia aperta enfatizza che è il momento di cambiare qualcosa. I ladri entrano da questa porta aperta, a indicare proprio che la sognatrice sta sentendo che è lei stessa a violare alcuni dei suoi valori e parte del suo essere. E così, Roberta sogna di scappare tramite le scale, perché si è accorta di essersi arresa ad un ritmo esistente, ma adesso è pronta per sbloccarsi e a fondere parti diverse della sua vita per raggiungere un nuovo livello di maturità e responsabilità. Il simbolo delle scale, al contempo, sembra volerle ricordare che nel concentrarsi su queste sue preoccupazioni, si sta dimenticando qualcuno, qualcuno di importante. Roberta arriva al piano di sotto, che potrebbe rimandarci quindi ad un’introspezione più profonda. Qui c’è di nuovo suo padre che le dà un abbraccio forte, dal quale emerge il suo bisogno di vicinanza e affetto, in un momento di difficoltà. Infatti, mentre il genitore la stringe a sé, lei sta piangendo, manifestazione eclatante del suo bisogno di liberarsi dalle preoccupazioni e allentare la tensione. Poi, però, Roberta si rende conto che non trova Camilla, la figlia. Il simbolo della figlia è una proiezione della nostra infanzia, ma può anche rappresentare bisogno di concretezza. Il fatto che Roberta stia cercando sua figlia può suggerire la sua necessità di fare chiarezza e riordinare alcune situazioni che stanno tormentando la sua coscienza. Ma potrebbe significare che sta iniziando anche a concretizzarsi l’idea di incanalare le proprie energie verso qualcosa di produttivo. E, non a caso, dopo aver sognato il padre, eroe dell’ordine e dell’autorevolezza, Roberta lascia il suo abbraccio protettore per andare a cercare la figlia, che sta sola sul divano, dove lei, con la sua nuova maturità può raggiungerla.

 

In conclusione, nonostante il sogno si articoli in contesti diversi, tutta la simbologia sembra rimandare al fatto che Roberta stia vivendo un disagio e che ha speso fin troppo tempo ed energia invano su di esso. Il sogno suggerisce a Roberta di guardarsi dentro, recuperare la sua vera natura, appoggiarsi e fidarsi delle sue competenze e intraprendere il percorso verso un suo dovere, compiendo un balzo di maturità. Deve fidarsi di stessa per risolvere una problematica.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Non riesco a gridare

Sogno di Andrea   Ho sognato (più volte) il fatto che qualcuno cercava di entrare in casa. Riusciva ad aprire la prima porta ma non

Leggi »

Per ora non lo metto

Sogno di Filippa   Ho sognato che ripiegavo il mio abito da sposa insieme a due mie zie di cui una morta, non trovavo un

Leggi »