Non è spiderman

Sogno di Yama

 

Ciao, non mi ricordo tutto il sogno che ho fatto.. Ma ciò che ricordo è abbastanza strano. Non ho mai fatto un sogno del genere per questo volevo sapere se c’era un significato dietro oppure è solo il mio cervello impazzito. Comunque eravamo io, due ragazze e due ragazzi senza volto e la preside anch’essa senza volto in una stanza e ci stavamo nascondendo da un ragazzo. Questo ragazzo aveva dalle gambe in giù un corpo da ragno enorme e dalle gambe in su il suo corpo normale. E questo ragazzo stava cercando proprio noi per ucciderci. Lui entrava attraverso i tetti, cioè che ci camminava sopra con le sue zampe, ed era entrato anche dove eravamo nascosti noi e entrando ha ucciso uno dei ragazzi che erano in quella stanza con una zampa e con l’altra mi aveva ferita alla gamba destra. E poi mi sono svegliata fine. Ripeto può un sogno a caso, però ero curiosa di sapere se c’è un significato anche se credo proprio di no.. Grazie in anticipo.

 

Il sogno può essere suddiviso in due scene (frame):

  • eravamo io, due ragazze e due ragazzi senza volto e la preside anch’essa senza volto in una stanza e ci stavamo nascondendo da un ragazzo
  • entrando ha ucciso uno dei ragazzi che erano in quella stanza con una zampa e con l’altra mi aveva ferita alla gamba destra.

Simboli (topoi): ragazze; ragazzi; preside; ragazzo-ragno; tetto; ferita; gamba destra.

 

Questo sogno risulta caratterizzato dalla normale attività onirica caratterizzata dalla fusione di vari elementi che incontriamo nel corso della nostra giornata o che per qualche motivo vengono rievocati al momento presente. Sognare delle persone senza volto potrebbe riferirsi al fatto che in questo momento della nostra vita stiamo cercando dentro di noi delle caratteristiche, delle modalità di comportarsi o più semplicemente delle qualità che vorremo utilizzare e che potrebbero farci sentire al sicuro dai pericoli esterni. In questo caso non sono visibili, quindi nono sono ancora note al sognatore, nel senso che vi fa appello senza saperlo perché non ha piena consapevolezza. Il cercare rifugio insieme ad una figura conosciuta, anch’essa senza volto (preside) potrebbe essere ulteriore conferma di questa interpretazione, come se il sognatore percepisse una forma di potere e sicurezza forniti da questa figura, ma che non riesca ad individuare in sé queste qualità. Questo ragazzo che è mezzo uomo e mezzo ragno potrebbe riferirsi al fastidio rispetto al alcune interferenze nella vita da parte della figura materna, tanto da comportare la metaforica morte di una di queste parti maschili che il sognatore sta cercando di scoprire dentro di sé. In particolare questo animale entra nella stanza attraverso il tetto che indica la sensazione di esser stati colpiti a livello emotivo e rimanerne feriti, in questo caso la ferita è alla gamba destra che potrebbe simboleggiare la necessità di andare avanti, mantenendo la percezione di supporto ed equilibrio, ma una ferita non preclude la nostra possibilità di continuare a percorrere la nostra strada per scoprire la propria natura e qualità.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...