Mi sposo o torno indietro?

Sogno di Alice

 

Salve, ho 60 anni, sono vedova e un sogno ricorrente da sempre. Sogno che mi devo sposare, è una mia decisione, ma sono piena di dubbi e vorrei tornare indietro, nonostante il fatto che siamo tutti pronti per la cerimonia e la festa. Lo sposo a volte è il mio defunto marito e a volte uno sconosciuto. Non capisco perché sto rifacendo lo stesso passo del matrimonio durante il sogno, mi sento avvilita.

 

Il sogno potrebbe essere suddiviso in un’unica scena. I simboli o topoi sono: sposarsi, decisione, dubbio (emozioni), tornare indietro, cerimonia, festa, sposo, defunto, uomo (sconosciuto).

 

Il sogno ha come simbolo centrale il matrimonio della sognatrice, che potrebbe rappresentare l’unione di due determinate parti di lei che devono congiungersi per formare un tutto migliore. Per esempio, l’intelletto e i sentimenti, o forse gli aspetti pratici e intuitivi, potrebbero avere bisogno di essere uniti. Il sogno specifica che la scelta di sposarsi è decisione della sposa, simbolo di risposta a dilemmi che potrebbe avere nella vita quotidiana e che le permetterebbe, quindi, di osservare le conseguenze delle sue azioni. Il fatto che la sognatrice, nonostante la sua decisione, venga investita dai dubbi, potrebbe averle fatto sperimentare una forma di ansia. I sogni d’ansia ci permettono di rivivere, quindi percepire meglio, quegli aspetti della nostra vita che ci mettono in difficoltà. Gli elementi perturbatori nei sogni emergono da ricordi, pensieri o impressioni che deliberatamente mettiamo a tacere durante le ore di veglia. Inoltre, la sognatrice riporta la sensazione di voler tornare indietro nella sua scelta, e generalmente guardarsi all’indietro potrebbe indicare che non stiamo usufruendo delle nostre migliori facoltà o che, comunque, non siamo proiettati verso il futuro. La sognatrice ci spiega di essere pronta per la cerimonia e la festa che potrebbe simboleggiare una ridefinizione della consapevolezza di sé attraverso la costruzione di un ordine nuovo, potrebbe indicare che sia in atto un cambiamento importante nella vita reale. Inoltre, il simbolo della festa rimanda alla nostra socievolezza e alla voglia di essere felici. Il sogno prosegue dipingendo lo sposo come il defunto marito della sognatrice e, altre volte invece, è rappresentato da un uomo sconosciuto. Lo sposo può simboleggiare aspetto diversi, tra questi il collegamento con il nostro lato più “romantico” e il desiderio di trovare un partner, la voglia di essere più responsabili, o addirittura di assumersi la responsabilità di altre persone, ma anche il  bisogno di integrazione dell’intelletto con il mondo reale. In particolare, nei sogni femminili, lo sposo potrebbe permettere alla donna di capire le qualità desiderate in un partner. La descrizione della sposo indica che questo a volte è il marito defunto della sognatrice; sognare persone defunte dimostra quanto sia sottile e fragile il velo che separa il mondo terreno dall’aldilà, permettendoci così di far tornare alla mente tempi, luoghi o relazioni che ci aiuteranno ad affrontare il presente, in quanto ci “rinviano” le emozioni forti che abbiamo provato per loro, positive o negative che fossero e ci aiutano in qualche modo a gestirle. Il fatto, invece, che a volte lo sposo nel sogno sia un uomo (sconosciuto), simboleggerebbe un aspetto o una sfaccettatura riconoscibile del nostro carattere, in particolare, la presa di consapevolezza del suo potere o della sua energia. In altre parole, potrebbe indicare la parte più razionale della sognatrice e le suggerirebbe, quindi, che ha, o può sviluppare, tutti quegli aspetti maschili che le consentono di svolgere i propri compiti con successo nella vita reale: indicherebbe quindi il bisogno di evidenziare e sviluppare i tratti maschili della personalità. Il fatto che l’uomo sia sconosciuto, rappresenterebbe quella parte di noi che ancora non conosciamo e la possibilità di dover affrontare paure e contrasti prima di poter andare avanti. In conclusione, l’immagine del sogno potrebbe rappresentare per la sognatrice un momento della sua vita in cui deve raffrontarsi con alcuni aspetti della propria personalità. In particolare, è possibile che si trovi a fronteggiare difficoltà della vita quotidiana che, però, vengono messi a tacere dalla sognatrice in veglia e riaffiorano nei sogni. Il sogno sembrerebbe notificare alla sognatrice che si trova di fronte ad un grande cambiamento, che necessiterebbe l’unione di alcuni aspetti del suo sé. Nello specifico, sembrerebbe alternare tra il ricordo delle emozioni che gli suscitava e/o provava accanto a suo marito e che, forse, l’aiutano ad affrontare il presente con quello che, invece, è il lato più maschile, e quindi più forte ed energico che la sognatrice ha dentro di sé e, che sta o dovrebbe sviluppare. La parte maschile del carattere di una donna quando impara ad integrarlo in sé migliora le sua capacità di logica e riflessione, migliorando la sua consapevolezza di sé. Le qualità della personalità che la sognatrice ritrova in sogno, in realtà, le porta dentro di sé, ma dovrebbe imparare ad usarle per andare avanti, sentirsi integra e capace di usufruire di tutte le qualità necessarie. Infine, essendo che il sogno è ricorrente, potrebbe simboleggiare che la sognatrice abbia bisogno di comprendere il messaggio che il sogno le invia. I sogni ricorrenti, infatti, si ripresentano ai sognatori perché potrebbero volerci insegnare ancora qualcosa e finché non ne prendiamo piena consapevolezza si ripropongono a noi.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Ci penso io!

Sogno del marito di Michela   Mio marito mi ha raccontato di aver sognato che il suo anello nuziale si era tagliato e lui cercava

Leggi »

Acqua in casa!

Sogno di Fatou   Ho sognato di essere in una casa dove avevo spalmato per terra un prodotto per lavare, che amici di amici avevano

Leggi »