Una tartaruga nell’occhio

Sogno di Filomena 

 

Ho sognato che ero in un ufficio, tranquilla.. tutto ad un tratto mi è entrato qualcosa nell’occhio.. era di colore verde. Ho guardato era una specie di tartarughina che mi girava nell’occhio, ma non era fastidiosa ero io che volevo toglierla. Insomma dopo tanti giri di parole, chiedo ad una mia collega  (ultimamente non parliamo più come prima, il nostro rapporto si è raffreddato, senza un motivo particolare) di togliermelo. Insomma accetta di farlo, mi stacca dall’occhio incredula questa cosa e lo ripone in un fazzoletto. A me sembrava enorme, ma in realtà era di piccole dimensioni come una formica , provo a schiacciarlo e nel mentre mi provoca due vesciche che prudono.. Poi l’ho buttato da una finestra.

 

Il sogno inizia in ufficio; questo tipo di setting ci porta a considerare la presenza di qualche problematica in campo lavorativo anche di origine relazionale (come ci indica la protagonista). Ad un certo punto alla protagonista entra qualcosa in un occhio: la presenza di quest’organo, pone il sogno in un ambito osservazionale o discriminatorio; in generale gli occhi sono simbolo di saggezza e stabilità. Filomena non capisce subito di cosa si tratta, ma ricorda che è di colore verde, che ci indica gli aspetti della crescita, della speranza, della forza. Poi comprende che si tratta di una piccola tartaruga, ulteriore emblema di crescita, saggezza e creazione, ma che può anche indicare la corazza che indossiamo o abbiamo dovuto indossare per proteggerci da qualcosa. Una collega aiuta la sognatrice a rimuovere l’animaletto: questa persona potrebbe essere venuta a dirci che dobbiamo riconsiderare il rapporto con lei, oppure prendere maggior consapevolezza di qualcosa legato a questo rapporto.  E in effetti l’uso del fazzoletto sembra confermare la presenza di un litigio o una incomprensione. Una volta rimossa la tartaruga, Filomena cerca di schiacciarla, ma si procura dolore e due piccole vesciche. Questo suggerisce che Filomena ha in sé un po’ di rabbia che non ha espresso, ma di cui vorrebbe o sta riuscendo a liberarsi. Che questa azioni risulti nella formazione di due vesciche suggerisce proprio che c’è qualcosa che la sognatrice vorrebbe verbalizzare oppure una situazione che cerca di evitare, ma che è giunto il momento di affrontare. Il sogno finisce con l’atto di gettare la tartaruga dalla finestra: questa azione ribadisce che Filomena ha perso qualcosa a causa del suo disinteresse in merito.

In conclusione questo sogno sembrerebbe voler rendere consapevole Filomena di una incomprensione creatasi nell’ambito lavorativo, che lei ha però trascurato. Sembra anche suggerire che forse è pronta a dipanare questa matassa in modo saggio.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...