Allo scadere del tempo, si cambia posto!

Sogno di Marta

 

Stavo tornando a casa da scuola e mi ha seguito la mia prof di matematica fuori da casa mia c’era un tavolo bianco con del pane sopra coperto con un tovagliolo. Sono andata nel mio condominio e tutte le porte erano aperte e nella mia casa c’era il marito della prof che parlava con mia mamma e ci siamo seduti e abbiamo iniziato a mangiare, c’era un tavolo lunghissimo e con tanti cibi sopra e a ogni timer bisognava scalare di un posto.

 

Questo sogno può essere suddiviso nelle seguenti scene (frame):

  • Stavo tornando a casa da scuola e mi ha seguito la mia prof di matematica fuori da casa mia c’era un tavolo bianco con del pane sopra coperto con un tovagliolo
  • Sono andata nel mio condominio e tutte le porte erano aperte e nella mia casa c’era il marito della prof che parlava con mia mamma
  • ci siamo seduti e abbiamo iniziato a mangiare c’era un tavolo lunghissimo e con tanti cibi sopra
  • a ogni timer bisognava scalare di un posto.

I simboli o topoi sono: casa, scuola, professoressa, tavolo, colore bianco, pane, coprire, condominio, porte (aperte), parlare, mamma, uomo, mangiare, cibo, timer.

 

Sognare la casa, simboleggia un posto dove ci si sente al sicuro e potrebbe indicare che ci si trova all’interno di sé stessi, questo simbolo rimanda quindi a ciò che stiamo vivendo nella nostra emotività. La scuola spesso appare in sogno quando si sta imparando ad affrontare i lati più difficili della nostra personalità o siamo in un momento di cambiamento. Inoltre, i sentimenti per la scuola riaffiorano quando ci si trova di fronte ad una autorità e si prova un senso di inadeguatezza o ci sentiamo in procinto di essere “valutati”. In questo caso, la figura autoritaria rappresentata dall’insegnante, nei sogno potrebbe indicare un benevolo punto di riferimento o un immagine dell’intransigente giudizio della disciplina. Queste figure possono anche aiutare la sognatrice a raggiungere i suoi obiettivi. Essendo una figura femminile, potrebbe rappresentare anche un aspetto della propria personalità che la sognatrice ancora non conosce pienamente. Inoltre, stare all’esterno di una casa rappresenta il lato pubblico, la vita sociale della persona e il modo in cui si relaziona agli interessi esterni, mentre se nel sogno ci spostiamo tra dentro e fuori, potrebbe voler dire che si deve decidere se essere più introversi o estroversi con le persone. Il tavolo può rappresentare la linea tra chi ha, o meno, autorità: è simbolo di giudizio. Sognare di avere a che fare con un tavolo potrebbe portare un senso di ordine nella vita della sognatrice e il colore bianco esprime il potenziale della sognatrice, la possibilità, quello che ancora non abbiamo espresso a pieno di noi stessi (ricordiamo infatti che questo colore racchiude in sé tutti gli altri), l’innocenza, la  purezza e la saggezza. Il cibo, nei sogni è generalmente simbolo di un sostegno spirituale: ciò di cui la sognatrice potrebbe aver bisogno per continuare il viaggio della vita. Se si trova sopra il tavolo, il sogno può mettere in contatto la sognatrice con gli ideali che sono dentro di lei. In particolare il pane, potrebbe voler indicare che si sta valutando le esperienze e le proprie esigenze fondamentali. Il fatto che il pane sia coperto dal tovagliolo potrebbe alludere alla conservazione di un qualcosa che si possiede, oppure nascondere ciò che non si vuole far sapere agli altri di sè. L’edificio, rappresentato dall’immagine del condominio, può rappresentare le costruzioni della vita del sognatore, cioè quell’insieme di atteggiamenti e di credenze che sono scaturiti dalle esperienze, percezioni e dalle abitudini e consuetudini familiari. Inoltre, le caratteristiche dell’edificio, spesso riflettono particolari aspetti della personalità del sognatore o ciò che sta avvenendo nella vita reale. Nello specifico, l’immagine delle porta può indicare il passaggio da uno stato d’animo ad un altro, e rappresentare l’ingresso in una nuova fase della vita, se è aperta potrebbe alludere al fatto che la sognatrice percepisce la fiducia necessaria per progredire nel suo cammino. La figura maschile, rappresentata dal marito della professoressa, nei sogni mostra un aspetto o una sfaccettatura riconoscibile del proprio carattere. Nello specifico potrebbe simboleggiare la parte più razionale della sognatrice, l’immagine archetipica dell’Animus junghiano. Il rapporto con la figura materna è assolutamente centrale nel proprio processo di crescita, perciò la madre può apparire di frequente nei sogni. Inoltre se nella vita reale temiamo di non essere ascoltati, quest’ansia può esprimersi sognando qualcuno che parla oppure sentire della gente parlare potrebbe dare la sensazione di essere in contatto con la nostra abilità di comunicare e di essere in grado di esprimere chiaramente ciò che si pensa, anche se nello stato di veglia non ci si fida di questa capacità. In ogni caso, l’immagine di sedersi a tavola potrebbe alludere al bisogno di una pausa per accogliere nuove opportunità e prospettive che potrebbero riguardare attività collettive e al senso di appartenenza sociale. Il pasto, a seconda che si sta consumando in compagnia o in solitudine, può rivelare un desiderio di accettazione da parte dei pari o il bisogno di stare da soli. Sognare di mangiare, nello specifico, potrebbe indicare una carenza di qualche nutrimento o la mancanza di un riscontro importante per la propria vita. Infine l’immagine del tempo, scandita dal timer potrebbe richiamare i cambiamenti legati al passare del tempo. In conclusione, questo sogno potrebbe rappresentare il desiderio della sognatrice di fare ordine nella propria vita anche con l’aiuto di figure di riferimento. Ciò potrebbe portare ad una paura di perdere qualcosa che si possiede per affrontare nuove opportunità oppure potrebbe avere alcune difficoltà nel mettere in mostra le proprie abilità.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Salire e scendere le scale

Sogno di Sonia   Ero a lavoro di mio padre, dovevo salire le scale ed entrare, inizialmente volevo entrare, poi ho visto che hanno aperto

Leggi »

Vivi e lascia vivere

Sogno di Manu   Stanotte ho sognato due scorpioni simili ad aragoste uniti che correvano lungo i muri di casa volevo ammazzarli ma erano innocui

Leggi »