A tavola con nonno

Sogno di Fabio

 

Stanotte ho sognato mio nonno, mi capita rarissimamente, come sempre eravamo a tavola io e lui questa volta solo noi (non c’erano altri familiari) e mi dava una fetta di panettone o un dolce simile e io gli dicevo: “no via tutta è troppa” e lui mi passava un coltello. Io me ne tagliavo circa la metà.

 

Il sogno è composto da un’unica scena ( o frame). I simboli o topoi sono: nonno, tavola, panettone (torta), no (rifiuto), coltello, tagliare, metà.

 

Sognare il nonno potrebbe mettere in luce sia il nostro rapporto con lui sia le tradizioni e le idee che ci ha tramandato. L’immagine del nonno può dare un senso di sicurezza, ma questo è legato anche al rapporto che ha avuto con i nostri genitori. Il tavolo (tavola) è spesso associato ad attività collettive e a un senso di appartenenza sociale. Sognare un tavolo può rappresentare la nostra capacità di mettere ordine al posto del caos e infatti rimanda alla linea posta tra chi ha più autorità e chi meno, può essere il simbolo del giudizio e della legge spirituale ma anche una barriera da attraversare. Il cibo potrebbe essere il simbolo del sostegno spirituale e di ciò di cui abbiamo bisogno per continuare il nostro percorso in vita; il fatto che in questo caso sia un panettone potrebbe rappresentare l’idea di celebrazione. Il rifiutare potrebbe suggerire che non ci siamo permessi di fare qualcosa e anche indicare un non riconoscere i vantaggi a lungo termine per noi o per gli altri. Possiamo ipotizzare la presenza di paura, che non conosciamo, che ci trattiene. Spesso le persone trovano difficile dire no, quindi il dirlo in un sogno potrebbe essere la rappresentazione visiva di un sentimento nascosto e forte, dal quale deriverebbe un rifiuto, oppure rappresentare la paura dell’abbandono. Il coltello potrebbe essere un simbolo di divisione, riportarci a qualcosa che nella vita dobbiamo eliminare, oppure simboleggiare la necessità di dover vedere qualcosa da una prospettiva duplice, sia quella spirituale sia quella fisica. Nei sogni la visione di un coltello potrebbe anche avere a che fare con la paura della violazione. Il fatto di tagliare (dividere) potrebbe rappresentare l’allontanarsi dalla perfezione, dall’unità e creare porzioni gestibili che consentono una maggiore capacità di analisi. La fetta viene tagliata a metà e ciò potrebbe indicare che abbiamo una scarsa considerazione di noi stessi, non ci stiamo concedendo ciò di cui abbiamo davvero bisogno. In conclusione, il sogno potrebbe rappresentare il nostro rapporto con l’emotività collegata al nostro nonno o le idee che ci ha tramandato, che potrebbero essere legate a un senso di appartenenza sociale o al riconoscere in lui una maggiore autorità; il rifiuto potrebbe essere legato ad una celebrazione per cui potrebbe esserci un po’ un timore per qualcosa che dovremmo vedere da diversi punti di vista oppure eliminare del tutto. Per questo timore potremmo non darci il permesso di fare qualcosa di cui avremmo avuto bisogno, forse perché non ci consideriamo abbastanza e tendiamo a prendere cose in parti più piccole pensando così di poterle gestire più facilmente.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...