Un volo a spirale

Sogno di Luisa

 

Dall’alto, discendendo in volo in maniera circolare, come in un enorme cilindro, vedevo un’infinita esposizione di mobili di ogni epoca, bellissimi, perfetti nella loro struttura e nella disposizione. Ogni piano era formato da tanti piccoli spazi-stanza, dove erano collocati 4-5 elementi di ciascun stile. Un’infinita discesa sempre in circolo ricchissima, una varietà  infinita e incredibile di pezzi che non avrei mai potuto immaginare nella realtà. Il sogno era a colori.

 

Il sogno può essere suddiviso in varie scene (frame):

  • Dall’alto, discendendo in volo in maniera circolare
  • vedevo un’infinita esposizione di mobili di ogni epoca
  • Ogni piano era formato da tanti piccoli spazi-stanza, dove erano collocati 4-5 elementi di ciascun stile
  • Un’infinita discesa sempre in circolo ricchissima, una varietà  infinita e incredibile di pezzi che non avrei mai potuto immaginare.

Simboli (topoi): volare; mobili d’epoca; piani; stanza (spazi-stanza).

 

Volare è un’azione molto frequente nei sogni che, normalmente, dà sensazioni di gioia e di benessere; anche in questo sogno sembra che siano emersi questi stati d’animo. Volare è simbolicamente legato all’innalzarsi al di sopra di quella che può essere la vita quotidiana, sopra a tutto ciò che si conosce; la psiche individuale può indurre, però, quest’azione per ragioni molto diverse fra le quali le seguenti: bisogno di evadere; voglia di scappare da problemi incombenti; tendenza di chi sogna di non farsi carico, anche nella vita reale, delle situazioni da affrontare. Ad ogni modo, dall’alto, la sognatrice vede un’esposizione di mobili d’epoca. Innanzitutto, nei sogni, una mostra simboleggia ciò che ti viene offerto dalla vita, quindi è necessaria una scelta. L’esposizione è di mobili. Il mobile, nei sogni, rappresenta i sentimenti che caratterizzano la vita del sognatore. In questo caso, essendo in legno, possono rappresentare una vita sentimentale affettuosa; il fatto che siano d’epoca, poi, ci dà informazioni sull’interiorità, sull’educazione e sulla sincerità del sognatore. I piani, nei sogni, rappresentano progetti: quelli superiori, abbozzi di pensieri o di progetti; quelli inferiori riguardano ciò che deve avvenire. Per quanto riguarda le stanze, ognuna ha i suoi stili, ognuna con una sua specificità: per esempio, nei sogni, il salotto rappresenta la maschera di rispettabilità adottata dal sognatore per quanto ci si attende da lui a livello sociale, la camera da letto è legata all’intimità ed al privato e così via. Riassumendo, da questo sogno mi sembra di capire che quello attuale è un momento in cui la sognatrice sta valutando la sua vita, sta facendo un bilancio di ciò che ha, per capire meglio cosa vorrebbe modificare e cosa vorrebbe in più. Sembra essere, comunque, soddisfatta, stupita e grata di tutto ciò che la vita le offre e questa sua felicità e serenità la spingono, forse, ad abbellire ulteriormente il tutto e, in modo particolare, da un lato è in grado di prendere consapevolezza delle radici del suo passato (mobili d’epoca), dall’altro di innalzarsi e slanciarsi verso l’alto, in un passione nuova in cui può rivalutare tutte le ricchezze (varietà di oggetti) che le appartengono, connotate da forti riscontri emotivi e dai colori diversi (come lei stessa tende a precisare).

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Una piramide Maya

Sogno di Margherita   Stavo salendo le scale di una piramide Maya. Arrivata in cima, davanti all’ingresso, c’erano due statue di guerrieri con ognuna una

Leggi »