Sogni ricorrenti 10: è l'ora di "buttarsi"!

Sogno di Debora

 

Sogno spesso di dovermi buttare da un palazzo, o di dover passare in luoghi stretti e bui per raggiungere una persona a cui tengo molto

 

Il sogno ricorrente sembra caratterizzato da un’unica scena (frame), i simboli invece sono: palazzo; buttarsi; luoghi stretti; buio.

 

Nella simbologia onirica il palazzo si collega al desiderio di raggiungere determinati obiettivi e traguardi, per giungere ai risultati sperati sia sul piano materiale che personale, ma anche sentimentale o sociale. Ovviamente tale scalata al successo non è priva di difficoltà ed ostacoli, e tanto più è prezioso ed ambìto il risultato finale che si desidera, tanto più faticoso può essere il superamento delle prove che difendono l’inaccessibilità del palazzo. In qualche modo questa figura simbolica rimanda al concetto di volontà che, supportata  dalla conoscenza, permette di raggiungere gli obiettivi prefissi. Il buttarsi si rifà all’atto del volare, indicando la capacità di andare oltre, di tentare il raggiungimento di un nuovo livello ed il superamento dello stato attuale, un po’ come se, giunti finalmente ad una condizione stabile, ci si sentisse pronti ad affrontare l’ignoto e nuove difficoltà al fine di raggiungere una  condizione migliore della precedente. L’atto del passare rimanda al simbolismo della traversata, che indica un periodo di cambiamenti e sofferenza che possono portare sia ad un taglio drastico con il passato, sia ad un più semplice periodo di transizione da una condizione di vita ad un’altra (strade, passaggi e luoghi stretti). L’oscurità dei luoghi nei quali la sognatrice è costretta a passare rappresenta la lontananza dalla sfera spirituale e dalla luce, il caos originario quindi, ma allo stesso tempo rappresenta il confrontarsi con il mistero e l’intrigo, richiamando l’abitudine mistica di rinchiudersi a meditare in una stanza oscura per raggiungere la consapevolezza. Questo passaggio attraverso luoghi bui e stretti rimanda inoltre all’idea del rito di passaggio, necessario per la trasformazione e la maturazione, esattamente come un rito di passaggio sembrerebbe l’atto di gettarsi dal palazzo. Allo stesso tempo, questo passaggio attraverso antri oscuri ed angusti sembra richiamare il passaggio attraverso il canale vaginale al momento del parto, in un parallelismo tra nascita e rinascita. Per riassumere, il sogno potrebbe indicare la necessità di fronteggiare l’ignoto, di superare degli ostacoli al fine di raggiungere un qualcosa di elevato o di riuscire in un’impresa (il palazzo), superando le proprie paure (buttarsi), in una sorta di rito iniziatico che ha lo scopo di portare alla rinascita individuale. Tutto questo potrebbe indicare la presenza, a livello inconscio, di una preparazione interiore ad un cambiamento importante in vista di una maturazione personale.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Tre civette

Sogno di Stefania   Ho sognato che sul marciapiede, appena fuori della mia abitazione c’ erano quella che inizialmente mi sembravano 3 civette grassottelle di

Leggi »

Molti sogni

Sogni di Vanessa Salve stanotte ho fatto molti sogni ma in particolare me ne ricordo uno dove c’erano due signore che venivano ad imbiancare il

Leggi »

Scelgo la mia squadra

Sogno di Gaia   Inizialmente non ricordo cosa stessi facendo, ma ricordo di essere in casa mia anche se non era casa mia, e di

Leggi »