Sogni ricorrenti: un mio amico delle medie

Sogno di Jessica

 

Sono 3 volte che sogno questo mio ex amico delle medie. Nel primo sogno eravamo a fare un aperitivo e parlavamo tranquillamente, nel secondo mi diceva che lui aveva intrapreso un percorso per aiutare le persone e nell’ultimo di ieri sera, ci trovavamo a discutere e poi lui diceva che non voleva soffrire.

 

Ogni sogno è composto da un’unica scena o frame. I simboli o topoi presenti sono: ex amico, aperitivo (incontro), parlare, percorso (strada), aiutare, discutere, soffrire.

 

Sognare un ex amico (persona conosciuta) può metterci in contatto con quel periodo della nostra vita e con dei ricordi che potrebbero essere dolorosi. Un incontro rappresenta un’integrazione di diversi aspetti della nostra personalità. Parlare indica la nostra abilità di saper comunicare o di essere in grado di esprimere  ciò che sentiamo e pensiamo, anche se nello stato di veglia non ci fidiamo di questa capacità. Il percorso (strada) raffigura il proprio cammino personale. Aiutare (professioni dedicate alla cura degli altri) raffigura la parte di noi che è stata “chiamata” o ha una vocazione e sono simbolo di un carattere compassionevole e protettivo. Discutere con qualcuno in sogno indica un conflitto interiore, tra un uomo e una donna suggerisce un conflitto tra determinazione e istinto.  In conclusione, il primo sogno sembra consigliarci di integrare con la nostra abilità di comunicazione i diversi aspetti della nostra personalità legati al periodo di vita che ci ricorda il nostro ex amico. Nel secondo i ricordi o quel periodo legato al nostro ex amico ci potrebbero suggerire di dare importanza alla nostra parte compassionevole e protettiva nel nostro percorso di vita. Infine, nell’ultimo sogno il ricollegarsi a quello stesso periodo potrebbe farci presente l’esistenza di un conflitto tra determinazione ed istinto.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...