Sogni ricorrenti: un triciclo sul balcone

Sogno di Erica

 

La prima volta che ho fatto questo sogno ero bambina, infatti anche nel sogno mi vedevo come tale, poi negli anni si è andato ripetendo ed aggiungendo cose, ma restavo sempre piccola nel sogno. Era notte fonda, dormivo e tutto un tratto mi sveglio e guardo verso la porta finestra di camera mia, vedo che fuori nel piccolo balcone c’è un triciclo incastrato nella ringhiera, quindi mi alzo e vado a prenderlo, nel cercare di tirarlo via vado giù con tutto il triciclo. Con gli anni si sono aggiunti altri particolari: una volta caduta, arriva quello che all’epoca era il mio cane, ma non mi riconosce e mi sbrana. Adesso sono diversi anni che non lo faccio più, ma è rimasto impresso.

 

Il sogno può essere suddiviso nelle seguenti scene:

  • ero bambina, era notte fonda, dormivo e tutto un tratto mi sveglio e guardo verso la porta finestra di camera mia, vedo che fuori nel piccolo balcone c’è un triciclo incastrato nella ringhiera, quindi mi alzo e vado a prenderlo, nel cercare di tirarlo via vado giù con tutto il triciclo,
  • una volta caduta, arriva quello che all’epoca era il mio cane, ma non mi riconosce e mi sbrana.

I simboli o topoi sono: bambina, notte, svegliarsi, finestra, camera da letto, balcone, bicicletta/triciclo, cadere, cane, mordere.

 

La sognatrice rivede sé bambina e questo sembra indicare che è in contatto con l’innocenza e la libertà (triciclo/bicicletta) caratteristiche dell’età infantile. La sognatrice riferisce di trovarsi nella sua camera da letto, probabile simbolo di sicurezza, e di andare sul balcone, probabile simbolo di protezione. In sogno la notte sembra indicare sia un periodo di riposo che un periodo caratterizzato da difficoltà. La sognatrice sembra aver preso consapevolezza di sé ed essere pronta a lasciarsi il passato alle spalle ed affrontare nuove sfide (svegliarsi), anche se potrebbe avere poca fiducia nelle proprie capacità (cadere). In sogno una finestra può indicare il proprio approccio al mondo. Guardare all’esterno della finestra, sembra indicare un atteggiamento di apertura ed estroversione nei confronti del mondo. Nella seconda parte del sogno, la sognatrice, dopo essere caduta, viene morsa dal proprio cane, che solitamente rappresenta protezione  e fedeltà.  Sognare un cane con cui abbiamo vissuto in un periodo precedente della vita, significa che possono esserci ancora dei ricordi associati a quella fase della vita, ricordi che possiamo interpretare come indizi per il comportamento presente. Essere morsi in sogno può significare che veniamo aggrediti da qualcun altro o al contrario che i nostri istinti aggressivi nella vita reale non sono sotto controllo e dunque ci sentiamo minacciati. In conclusione, la sognatrice sembra in una fase della sua vita ricca di cambiamenti, rispetto ai quali l’atteggiamento di quest’ultima sembra ambivalente. Se da una parte sembra essere consapevole di sé stessa ed in grado di lasciarsi alle spalle il passato, dall’altra potrebbe avere poca fiducia nelle proprie capacità di realizzare quest’obiettivo.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...