Vetri in frantumi

Buonasera oggi pomeriggio mi sono un po’ addormentata ed ho sognato mio padre che è morto il 1 marzo di quest’anno. Stavamo in auto e mio padre guidava l’auto, mia mamma affianco io e mio marito seduti dietro.  Ad un certo punto mio padre si ferma e viene vicino un signore che ci pulisce i vetri e mio padre gli da delle monete e continuiamo a camminare. All’improvviso io mi accorgo che il mio cellulare è bollente lo giro.

Ed è pieno di crepe è rotto il lato di dietro e dico come è possibile un cellulare tanto soldi ora deve andare anche in garanzia.

Io dietro al mio cellulare ho una piccola foto di mio padre e nel sogno questa foto era sbiadita.

Il padre defunto che guidava l’auto potrebbe rappresentare una persona di riferimento a cui Laura aveva affidato le redini della sua vita, la cui recente scomparsa ne fa sentire un grande vuoto, tanto che dopo che il vetro del telefono è andato in frantumi la foto del babbo sembra sbiadita, forse per paura di perdere la memoria del padre. In questo tragitto la protagonista è circondata dai suoi affetti.

Il signore a cui il padre da i soldi per la pulizia dei vetri potrebbe indicare che per Laura il padre ha pagato i suoi debiti con la vita che nell’atto del lavaggio dei vetri si purifica ulteriormente

Poi la rottura del cellulare potrebbe indicare che la barriera invisibile che si infrange predispone ad un cambiamento, per lei e per i suoi familiari, indica la possibilità di proseguire il viaggio non più da passeggera ma da conducente, sempre rimanendo nel ricordo e nell’amore di chi ha condotto finora la famiglia.

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati