NEURONI SPECCHIO ED EMPATIA: COME UTILIZZARLI NELLA PRATICA CLINICA

ISTITUTO SI PSICOTERAPIA PSICOUMANITAS

organizza

Seminario Esperienziale Gratuito

“Neuroni Specchio ed Empatia”

Come utilizzarli nella pratica clinica

 

23 Gennaio 2015 ore 19.30-21.30

C/o Studio Pilates, Corso Cavour 97, BARI

La scoperta dei neuroni specchio evidenzia la presenza di un meccanismo naturale che permette la comunicazione e la comprensione tra persone ad un livello antico che viene prima del linguaggio, una dimensione che pone gli individui strettamente in contatto. Secondo alcuni scienziati inoltre, questa scoperta potrebbe spiegare il fenomeno dell’empatia, elemento centrale del colloquio clinico. Nel corso del seminario verranno proposti strumenti, utilizzati nell’approccio umanistico-bioenergetico, per potenziare e costruire una buona alleanza terapeutica attraverso l’empatia.

L’iniziativa è gratuita previa prenotazione ed è rivolta a psicologi, medici e laureati in psicologia (laurea specialistica).

Relatori

Prof. Antonio Lo Iacono

Pres. Istituto di Psicoterapia Psicoumanitas, Pres. S.I.Ps Società Italiana di Psicologia

Prof. Luca Napoli

Dir. Istituto di Psicoterapia Psicoumanitas Pistoia, Pres. AGCI Associazione Genitori

Comunità Incontro, Pistoia

Per Informazioni e Prenotazioni 
Dr. Angelo D’Ambrosio  329-9746541   angelodambrosio.psico@gmail.com
Istituto Psicoumanitas Taranto  099-9679469  psicoumanitas.taranto@mail.com

www.psicoumanitas.com

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Un letto in chiesa

Sogno di Carlotta   Ho sognato che stavo dentro la chiesa proprio all’entrata e nello stesso tempo c’erano mia madre e mia sorella con una

Leggi »

Torta rovinata

Sogno di Carolina   Ho sognato di essere seduta come una mensa mi avevano portato in un contenitore di plastica c’era una mezza torta alla

Leggi »