Uno sguardo dal balcone

Sogno di Sarah

 

Ho sognato di stare fuori al mio balcone mentre mi facevo una foto, quando dallo schermo del telefono vedo 5 manifesti senza nome ma con le solite scritte mi giro di scatto e vedo che in uno c’era un angelo stilizzato triste, mentre in un altro due angeli senza volto e senza ali, uno vestito di rosa, mentre l’altro vestito di viola.

 

Il sogno è costituito da alcune scene (frame):

  • Ho sognato di stare fuori al mio balcone, e di starmi facendo una foto
  • dallo schermo del telefono vedo 5 manifesti senza nome ma con le solite scritte
  • mi giro di scatto e vedo che in uno c’era un angelo stilizzato triste, mentre in un altro due angeli senza volto e senza ali, uno vestito di rosa, mentre l’altro vestito di Viola

Topoi: balcone; angelo; foto; rosa; viola; volto/ali.

Nel mondo onirico il trovarsi sul balcone potrebbe rappresentare il desiderio di essere considerati a livello sociale. Le fotografie, invece, richiamano il passato e i ricordi per i quali si sente il dovere di procedere ad una analisi, che vogliamo ripercorrere. In questo caso specifico è probabile che il sognatore voglia procedere ad una personale comprensione, forse per meglio essere accolto a livello sociale. L’angelo, invece, con la sua apparizione potrebbe indicare il desiderio di una migliore comprensione di se stessi o degli altri, incarnando appunto una guida personale. In questa figura si incarnano infatti le virtù e le potenze personali; l’aver sognato un angelo triste e stilizzato potrebbe incarnare qualità povere e scarne. In linea con ciò i due angeli senza ali potrebbero significare l’assenza della capacità di adattamento ambientale e di flessibilità, mentre i volti assenti richiamerebbero la non autenticità. Nello specifico i vestiti color viola invitano alla meditazione e all’equilibrio. Il colore viola infatti rimanda anche al sacrificio, al senso del dovere e ad una forma di protezione. In conclusione in questo periodo il sognatore potrebbe sentire la necessità di una miglior e più approfondita comprensione personale, anche se probabilmente potrebbe attribuirsi qualità e virtù che non considera autentiche. Secondo la mia interpretazione l’obiettivo finale verso cui tendere potrebbe essere quello dell’accettazione.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui