Sognare di affidare i propri figli alla nonna

Sogno di Anna

“Nel sogno cercavo disperatamente due piccoli oggetti, che rappresentavano essi stessi mia sorella, che credevo di aver ucciso. Cercavo fra tutte le cose di casa, impaurita e disperata e intanto giravo tra le stanze per frugare. Trovavo mio marito che voleva addormentare il bambino e non mi guardava. Gli chiedevo di spostarsi perché dovevo cercare sotto il materasso ma non gli dicevo cosa cercavo. Non trovando questi oggetti cambiavo stanza, giravo in una casa non mia che sapeva di vecchio, e  mi imbattevo in oggetti del passato e poi nei miei due figli (in età da scuola materna). Mandavo, prima uno, poi l’altro, incontro a mia madre (che non vedevo ma mi aspettava li fuori casa), la quale doveva portarli a scuola. Io poi li andavo a cercare a scuola ma non li vedevo“

 

Ciao Anna, ho letto con piacere il tuo sogno e vorrei fornirti qualche possibile spunto di riflessione attraverso la suddivisione delle varie scene (frame) per poi passare a mettere in primo piano la simbologia e gli elementi che possiamo rintracciare come centrali (topoi).

Il tuo sogno è costituito da alcune scene (frame):

–        Cercavo disperatamente due piccoli oggetti, che rappresentavano essi stessi mia sorella, che credevo di aver ucciso

–        Trovavo mio marito che voleva addormentare il bambino e non mi guardava

–        Gli chiedevo di spostarsi perché dovevo cercare sotto il materasso ma non gli dicevo cosa cercavo

–        Mi imbattevo in oggetti del passato e poi nei miei due figli

–        Mandavo, prima uno, poi l’altro, incontro a mia madre (che non vedevo ma mi aspettava li fuori casa), la quale doveva portarli a scuola

–        Io poi li andavo a cercare a scuola ma non li vedevo

Topoi: sorella; uccidere; marito; materasso; figli; madre.

Il sogno non sembra essere particolarmente ricco di dettagli per cui procediamo ad analizzare gli elementi più importanti. L’uccidere, nel mondo onirico, potrebbe essere segno di un felice presagio, di un appagamento dei tuoi desideri o di una vittoria su te stessa e sui tuoi istinti repressi. La credenza di aver ucciso tua sorella, infatti, potrebbe preannunciare che ti sbarazzerai di un elemento nemico. Cercare infatti questi oggetti sotto il materasso potrebbe ricondurre ad una ricerca di ciò nella sfera sentimentale. Il bambino piccolo che deve essere addormentato incarnerebbe l’immagine di te stessa e la percezione di non essere vista da tuo marito. Il mandare invece i figli verso tua madre potrebbe costituire una sorta di incitamento nella presa di una posizione, forse proprio nell’ambito sentimentale in quanto la figura della madre potrebbe anche incarnare quella di un amante. Il non riuscire a trovare i tuoi figli (affidati appunto alla madre) rappresenterebbe un senso di forte timore e di preoccupazione forse in relazione alla possibilità che si sviluppi un cattivo rapporto con loro.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *