Non vi lascio soli a casa

Sogno di Giorgia

 

Salve, vi racconto il mio sogno… Stavo prendendo la macchina e dovevo assentarmi da casa forse un giorno, non ricordo bene; quindi faccio salire i miei genitori e mio fratello, e anche i tre gatti che realmente abbiamo per non lasciarli soli a casa. Non ricordo dove dovevamo andare, ad un certo punto mi ritrovo nella casa di una vicina perché abbiamo saputo una notizia grave. Questa signora, nella realtà, ha due figli gemelli, maschi, adulti e nel sogno uno dei due subisce un incidente grave dove perde la vita. Nel sogno percepisco che il gemello che è morto porta il nome di un ragazzo di cui sono innamorata, che è stato investito dalla polizia e che, se non ricordo male, era il gemello diciamo più cattivo. Ricordo le urla strazianti della madre e io che, in una mano stringevo un pacco di caramelle, mi metto a piangere sentendo anche io dolore per la morte del ragazzo.

 

Il sogno è composto dalle seguenti scene (frame):

  • Stavo prendendo la macchina e dovevo assentarmi da casa forse un giorno, non ricordo bene; quindi faccio salire i miei genitori e mio fratello, e anche i tre gatti.
  • Non ricordo dove dovevamo andare, ad un certo punto mi ritrovo nella casa di una vicina perché abbiamo saputo una notizia grave. Questa signora, nella realtà, ha due figli gemelli, maschi, adulti e nel sogno uno dei due subisce un incidente grave dove perde la vita. Nel sogno percepisco che il gemello che è morto porta il nome di un ragazzo di cui sono innamorata, che è stato investito dalla polizia e che, se non ricordo male, era il gemello diciamo più cattivo. Ricordo le urla strazianti della madre e io che, in una mano stringevo un pacco di caramelle, mi metto a piangere sentendo anche io dolore per la morte del ragazzo.

I simboli o topoi sono: macchina (automobile), casa, genitori (famiglia), fratello, gatti, numero tre, vicina, notizia, gemello, incidente, polizia, caramelle (dolci), piangere, morte.

 

Generalmente nei sogni l’automobile (macchina) rappresenta il nostro spazio personale. Sognare una casa nei sogni si ricollega alla percezione di sicurezza che abbiamo rispetto alla nostra intimità. Sognare una casa in cui abbiamo vissuto in passato rimanda alla costruzione della nostra personalità attraverso le esperienze passate. A seconda delle caratteristiche dell’abitazione e dello stato emotivo associato all’esperienza onirica possiamo avere un’idea della percezione che abbiamo della nostra intimità e di come l’ambiente sociale e lavorativo contribuiscono a costituirla. La famiglia (genitori) rappresenta un luogo sicuro all’interno del quale ha luogo l’affermazione della propria individualità. I sogni con immagini di parenti sono frequenti perché i primi conflitti e problemi che si sperimentano hanno luogo nell’ambiente familiare. Generalmente il padre è simbolo di autorità, mentre la madre di protezione. La figura del fratello rimanda a sentimenti di affinità e rivalità, ma assume sfumature diverse a seconda del fatto che sia sognato da una donna o da un uomo e che sia fratello maggiore o minore. Nei sogni di una donna il fratello minore può rappresentare rivalità e quello maggiore il proprio lato estroverso. L’immagine del gatto sembra alludere al lato sensuale e capriccioso delle donne. Indica inoltre eleganza e autosufficienza. Il numero tre è un probabile simbolo di  libertà, audacia, divertimento, ma anche di impazienza e svogliatezza. La vicina sembra rappresentare una specifica qualità della sognatrice. Sognare dei gemelli potrebbe indicare una scissione all’interno della nostra personalità. In particolare gemelli omozigoti sono la spia di sentimenti ambigui nei confronti di noi stessi, eterozigoti simboleggiano il sé profondo e la realtà esterna. Queste figure possono inoltre rappresentare il modo in cui proiettiamo nel mondo i diversi aspetti della nostra personalità. Un incidente può rappresentare ansia legata alla paura di assumersi responsabilità, insicurezza e negligenza. Se accade ad altri stiamo percependo leggerezza e disattenzione in altre persone. La polizia generalmente allude alla nostra coscienza e al controllo del nostro lato più selvaggio e ribelle. L’atto di piangere esprime un’emozione incontrollabile o un dolore, che avvertiamo la necessità di far uscire. Nei sogni il cibo (caramelle), in particolare i dolci, rappresentano il piacere sensuale, le coccole e la dolcezza della vita. L’immagine della  morte generalmente rimanda alla consapevolezza del potenziale che non abbiamo espresso o sfruttato pienamente. Può inoltre simboleggiare una sfida da accettare o la consapevolezza di un cambiamento nel nostro sé. In conclusione, il sogno suggerisce una possibile divisione tra diversi lati della personalità della sognatrice quali autosufficienza, libertà, sensualità, bisogno di protezione, autorità. La sognatrice potrebbe perciò sentirsi insicura e percepire il bisogno di controllare il suo lato più ribelle e allo stesso tempo essere alla ricerca di dolcezza. Infine la sognatrice potrebbe essere consapevole delle sue potenzialità fino ad ora rimaste inespresse.

 

Il Mangiatore di Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Scrivici qui...