Sogni di seguito

Sogni di Clelia

 

Buona sera, stanotte alle 21:36 ho parlato male una mia amica , dopo mi sono fatta 10 minuti di pianto, successivamente mi sono addormentata per 4 minuti e ho sognato in questi 4 minuti che in poche parole stavo oltrepassando le rotaie e a un certo punto ho visto mentre i tre treni di tre file diverse mi hanno schiacciata e mi sono vista morta sopra le rotaie e la mia anima che è uscita dal mio corpo e si è seduta in una panchina nella linea numero 2 del treno, poi mi sono svegliata, riaddormentata e nel 2 sogno ho sognato che stavo entrando nel sogno, e una volta entrata in questo sogno ho visto tipo un pozzo profondo, ci stavo cadendo e menomale non sono caduta… dopo un po’ sentivo come se qualcuno mi Stesse toccando da dietro (sempre nel sogno) mi giro e mi vedo satana , recito la preghiera “in nome di Gesù Cristo vattene via Satana ” e lui è sparito poi mi giro e mi ritrovo nello stesso punto dove mi aveva schiacciata lo stesso treno e mi sono vista i treni uno  a destra e uno a sinistra che mi hanno schiacciata e poi dallo scontro frontale di essi (dei treni) hanno preso fuoco e ho preso fuoco anche io e il sogno finisce qui..

 

Il primo sogno potrebbe essere suddiviso nelle seguenti scene o frame:

  • stavo oltrepassando le rotaie e a un certo punto ho visto mentre i tre treni di tre file diverse mi hanno schiacciata
  • mi sono vista morta sopra le rotaie e la mia anima che è uscita dal mio corpo e si è seduta in una panchina nella linea numero 2 del treno.

I simboli o topoi sono: oltrepassare/attraversare, rotaie/ferrovia, treno, schiacciare/incidente, morte, anima, sedersi, panchina.

 

Come si può intuire i simboli presenti nei due sogni, per quanto diversi tra loro, risultano essere intrecciati da un filo conduttore che la sognatrice può individuare intrecciando l’interpretazione dei simboli presenti nei due sogni. Capita frequentemente che i sogni, per quanto siano diversi tra loro (nei simboli e nell’ambientazione) abbiano molti punti in comune per quanto riguarda la loro simbologia, questo risulta particolarmente evidente quando nella stessa notte ci troviamo a sognare più volte.

Il primo sogno inizia con la sognatrice che attraversa le rotaie di una ferrovia: attraversare significa “passare attraverso qualcosa” e indicherebbe, in generale, che dobbiamo affrontare una situazione che non controlliamo affatto e che potrebbe, piuttosto, avere un controllo totale su di noi. La ferrovia, invece, simboleggerebbe una direzione precisa, solitamente diretta e rappresenterebbe, quindi, il modo in cui percorriamo la nostra vita, andando sempre avanti e facendo le nostre scelte con consapevolezza. In particolare, presentandosi non solo una, ma ben tre rotaie potrebbe indicare la ricchezza di opportunità. I treni evidenzierebbero le nostre propensioni e attitudini nel comportamento sociale e nelle relazioni con gli altri caratterizzati da velocità ed efficienza. Questa scena si conclude in un incidente dove la sognatrice rimane schiacciata dai treni: l’incidente potrebbe evidenziare ansie legate all’insicurezza o alla negligenza o alla paura di assumersi delle responsabilità; nello specifico, essendo che la sognatrice rimane coinvolta nell’incidente, il sogno sottolineerebbe la vulnerabilità della stessa. Così la sognatrice si vede morta: la morte in sogno indicherebbe che è in atto un cambiamento nella consapevolezza del nostro Sé, forse stiamo attraversando un “rito di passaggio”, come avviene dalla pubertà all’età adulta o dalla maturità alla vecchiaia. Sognare la propria morte spesso è importante per indagare meglio il modo in cui percepiamo i sentimenti che altri provano per noi. L’anima è simbolo di soccorso: gli spiriti che ci appaiono in sogno potrebbero essere accorsi ad aiutarci ed attraversare uno stadio di transizione: se lo spirito è gentile e servizievole significa che siamo sulla giusta strada e vedere spiriti di persone morte, in genere, significherebbe che abbiamo bisogno di rassicurazioni. In conclusione l’immagine di questo sogno rappresenterebbe una condizione di vita della sognatrice che sarebbe caratterizzata da una situazione di grandi opportunità che, forse, allo stesso tempo potrebbe essere per lei difficile da tenere sotto controllo. Queste, insieme ai suoi comportamenti o attitudini sociali potrebbero procurarle paura circa le responsabilità che queste opportunità sottendono e la conseguente insorgenza di una lato più vulnerabile della sognatrice. Tutto questo vortice di emozioni, tuttavia, potrebbero portare ad un cambiamento nella vita della sognatrice, dove sembrerebbe importante per lei comprendere i sentimenti che le altre persone provano nei suoi confronti: una condizione che, tuttavia, necessita una forma di rassicurazione.

 

Il secondo sogno potrebbe essere suddiviso nelle seguenti scene o frame:

  • ho sognato che stavo entrando nel sogno, e una volta entrata in questo sogno ho visto tipo un pozzo profondo, ci stavo cadendo
  • dopo un po’ sentivo come se qualcuno mi Stesse toccando da dietro (sempre nel sogno) mi giro e mi vedo satana
  • recito la preghiera “in nome di Gesù Cristo vattene via Satana ” e lui è sparito
  • poi mi giro e mi ritrovo nello stesso punto dove mi aveva schiacciata lo stesso treno e mi sono vista i treni uno  a destra e uno a sinistra che mi hanno schiacciata e poi dallo scontro frontale di essi (dei treni) hanno preso fuoco e ho preso fuoco anche io e il sogno finisce qui.

I simboli o topoi sono: pozzo, profondo, cadere, girarsi indietro, satana/diavolo, preghiera, sparire, destra, sinistra, scontro, fuoco.

 

Il secondo sogno si apre con la sognatrice che una volta entrata nel sogno vede un pozzo profondo: il pozzo, nei sogni, rappresenterebbero un modo per entrare in contatto con la profondità e il cuore delle nostre emozioni: l’immagine del pozzo suggerisce la possibilità per noi di stare “bene”, ci permetterebbe di vedere e capire i nostri desideri più profondi, se lo desideriamo davvero. Entrare in contatto con questa parte di noi significa esprimere tutto il nostro potenziale, un modo per accedere alle risorse più profonde di sentimenti e desideri che possediamo e poter comprendere noi stessi appieno. In particolare, questo pozzo risulterebbe essere profondo, simbolo dell’Ignoto, di ciò che non può essere sondato. Potrebbe, altresì, indicare che stiamo cercando di capire gli archetipi del nostro essere che non abbiamo riconosciuto in passato; d’altra parte ci sono “informazioni” vitali che possiamo interpretare solo se siamo in grado di comprendere la profondità delle nostre emozioni. La sognatrice stava per caderci in questo pozzo: cadere evidenzierebbe la necessità di essere motivati, di occuparsi con maggiore impegno di una determinata situazione: Sognare di cadere significherebbe anche avere poca fiducia nelle proprie capacità. Il fatto che la sognatrice, alla fine non cada, potrebbe rappresentare una forma di sicurezza e fiducia che prova verso di sé. Il sogno prosegue nell’immagine in cui la sognatrice sente una presenza dietro di lei e si gira: girarsi indietro in sogno, potrebbe significare guardare al passato per trovare informazioni. Questa presenza è rappresentata da satana, simbolo del lato oscuro e incontrollabile della nostra personalità: la figura del diavolo ci consente di farlo, esprimendo anche le nostre più profonde paure. La sognatrice a questo punto recita una preghiera, che simboleggerebbe la consapevolezza di poter accedere a qualcosa di più grande di noi, di supremo: suggerirebbe, inoltre, che potremmo avere bisogno di cercare un aiuto esterno per risolvere i nostri problemi, ma anche la nostra capacità di sfruttare le risorse interiori. Con questo il diavolo sparisce, e quando in sogno un’immagine scompare, spesso nella vita reale diventeranno più tangibili e facili da interpretare. Quando la sognatrice si ritrova alla stazione, si ritrova un treno a destra, che sarebbe simbolo della nostra parte più dominante e logica, quell’aspetto del nostro carattere espresso in modo consapevole, che ci consente di essere sicuri di noi stessi e di percepire il mondo in modo obiettivo; e uno a sinistra, simbolo generalmente della parte più passiva della nostra personalità, spesso anche oscuro e malvagio che vorremmo reprimere, eppure rappresenta il nostro lato più istintivo e naturale. Il sogno sembrerebbe concludersi con uno scontro dei due treni: lo scontro, in sogno, simboleggerebbe il confronto con il nostro bisogno di indipendenza, ma potrebbe anche rappresentare la necessità di esprimere la rabbia, la frustrazione e il desiderio inconscio di ferire una parte di noi. Questo scontro porta ad un incendio in cui prendono fuoco treno e sognatrice: sognare il fuoco sarebbe simbolo di purificazione e pulizia e indicherebbe che possiamo sfruttare il potere vitale e generativo per cambiare la nostra vita. In particolare, sognare di essere bruciati vivi potrebbe esprimere le paure legate a un nuovo rapporto o a una nuova fase di vita, ma potrebbe rappresentare anche la nostra consapevolezza di poter soffrire a causa delle nostre convinzioni. In conclusione, l’immagine di questo secondo sogno sembrerebbe rappresentare un momento di vita della sognatrice in cui sembrerebbe essere necessario che lei entri in contatto con il profondo delle sue emozioni e dei propri sentimenti, momento che sarebbe accompagnato da una fiducia e sicurezza verso di sé. La scena dell’incontro con il Diavolo sembrerebbe evidenziare proprio questo cambiamento nella vita della sognatrice: infatti, sembrerebbe, grazie al sogno, essersi confrontata con il lato più oscuro e spesso ostacolante della propria personalità e con le proprie paura, e attraverso la fiducia che prova verso se stessa avrà la possibilità nella sua vita reale di interpretare questo suo lato in modo molto più semplice. Inoltre, sembrerebbe necessitare della possibilità di esprimere le sue emozioni, che siano rabbia o frustrazione, integrando il suo lato più razionale e quello più intuitivo. Grazie a questa fusione degli aspetti della sua personalità, sembrerebbe godere di un processo di pulizia e purificazione interna, per poter affrontare una nuova fase di vita.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Cosa c'è sulla sedia?

Sogno di Angela   Salve, stanotte ho sognato di rientrare in camera mia e trovarmi sulla sedia una maglietta nuova nera con diamantini neri a

Leggi »