Sogni ricorrenti 9: Un patto con il diavolo!

Sogno di Lucia

 

Salve, da diverso tempo faccio più o meno lo stesso sogno, cambiano i personaggi e le richieste però l’oggetto è sempre lo stesso. Mi capita di sognare il diavolo, non lui in persona ma persone della sua cerchia mandate da lui al fine di convincermi a scendere a patti con lui e in ogni sogno mi sono sempre rifiutata. In uno dei sogni ero in una setta stile Rosmary’s baby in cui mi veniva chiesto di entrare a farne parte e di eventuali benefici che ne avrei ricevuto e mi sono rifiutata. In un altro sogno mi venivano proposte cose a me care in quel periodo da persone mandate sempre dal diavolo facendomi notare che avrei potuto risolvere i miei problemi in meglio ma anche in quella circostanza ho rifiutato. L’altra notte ho sognato di nuovo di essere circondata da queste persone che cercavano di portarmi con loro e io che scappavo lanciando verso di loro dell’acqua santa e ciò le faceva allontanare. Alla fine di ogni sogno mi sveglio sempre spaventata e non so il significato dare a questi sogni, ne ho fatti anche altri, sogno sempre persone mandate da lui con delle richieste e io che cerco di scappare solo che l’altra notte non erano più richieste venivo proprio seguita e mi ha spaventato più degli altri sogni.

 

Il sogno ricorrente può essere suddiviso in due scene (frame): una iniziale in cui la sognatrice viene a contatto con persone che vogliono convincerla di stringere un vero e proprio patto con il diavolo e una finale in cui lei rifiuta questo accordo o che cerca di fuggire spaventata. I simboli (topoi) sono: diavolo; patto (accordo); setta; acqua santa.

 

Come abbiamo più volte ricordato in questa rubrica, i sogni ricorrenti rappresentano un messaggio che il nostro inconscio ci fornisce in un momento della nostra vita nel quale stiamo vivendo e percependo la centralità di alcuni temi che appunto ricorrono anche nei nostri sogni. Risulta quindi importante cercare di comprenderne il possibile significato, evitando interpretazioni ingenue (basate sul senso comune o secondo la propria fantasia) per avere un suggerimento su come percepiamo noi stessi e i possibili sviluppi di quello che stiamo vivendo attualmente.

Nel significato dei sogni il diavolo solitamente rappresenta la tentazione, una sfida da vincere e la presenza di un prezzo da pagare, che però può portare ad un’evoluzione. La figura del Diavolo però ha anche un’altra valenza oltre a quella della semplice messa alla prova del sognatore: rifacendoci all’origine della parola, che proviene dal greco Dia-ballo e che significa “dividere” si può comprendere il significato più profondo di questa figura, ossia l’ambivalenza. Il Diavolo così viene ad assumere una nuova veste: da mero tentatore diviene la rappresentazione della duplicità, concetto e tema conduttore di questi sogni ricorrenti. Il patto rappresenta l’impegno in un’eventuale progetto, mentre la setta suggerisce la presenza di relazioni distruttive o manipolative e la possibilità di venire in qualche modo sfruttato. L’acqua ha un significato ambiguo o conflittuale, può infatti rappresentare sia la vita e la fertilità, sia l’affondamento ed il declino; in questo caso l’ acqua santa, che nella cultura popolare è in antitesi con il Diavolo, rimanderebbe al concetto di purificazione e rinascita. Il fatto che il sogno sia ricorrente potrebbe significare che il problema che viene riproposto rappresenti una tematica centrale della propria vita in questo momento, della quale però la sognatrice potrebbe non essere totalmente consapevole. E’ possibile che il sogno possa essere un mezzo per rappresentare l’ambivalenza che prova nei confronti di parti sé, che se da una parte spaventano e preoccupano (tramite le figure oniriche del Diavolo e della setta tentatrice), dall’altra parte la incuriosiscono. Allo stesso tempo questo sogno ricorrente potrebbe significare la presenza di una situazione problematica che deve esser superata potendo scegliere una strada più semplice per la sua risoluzione, nel timore però di doverne in futuro pagare il prezzo, anche a livello emotivo. Il fatto che, nonostante la tematica non cambi, vengano rilevate delle differenze tra un sogno e l’altro potrebbe essere il risultato dei diversi stadi che la sognatrice sta attraversando per giungere alla risoluzione di questa situazione di stallo. La paura che sente alla fine di ogni sogno potrebbe rappresentare la mancanza di fiducia che ha nelle proprie capacità e la preoccupazione che una parte di sè che tanto teme possa prendere il sopravvento. Potrebbe essere utile cercare di “venire a patti con se stessa”, integrando anche le parti di sé che risultano più sgradite (sebbene allo stesso tempo desiderate), superando l’ambivalenza e concedendosi la possibilità di migliorarsi ed accettarsi.

 

Il Mangiatore di Sogni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi leggere i sogni che abbiamo interpretato e scriverci il tuo sogno, noi lo interpreteremo per te.

Articolati correlati

Casa di Noè

Sogno di Mila   Ho sognato che mia mamma si trovava a casa mia che cucinava per me e io gli ho detto non aprire

Leggi »

Una conversazione diabolica

Mi ritrovo in una casa di legno con degli amici ma non mi ricordo chi in particolare. Vedo delle candele nei muri, ricordo l’atmosfera rossa,

Leggi »